La torta della nonna di Alessandra Spisni

di Ishtar 0



L’altro giorno ero in casa prima del solito e mi sono ritrovata ad accendere la tv sul più bello della preparazione della torta della nonna da parte di Alessandra Spisni, alla Prova del Cuoco. In particolare stava spalmando la crema di ricotta sulla base e stava ripiegando i bordi sui lati. Dopo qualche secondo però aveva già tirato fuori dal forno la crostata, con quella crosticina croccante in superficie ed un profumo che si poteva captare anche attraverso la tv.

Torta della nonna


Ingredienti

200 gr. farina | 80 gr. zucchero | 80 gr. burro | 1 uovo | 1 cucchiaino lievito per dolci | scorza di un limone grattugiata | Per la farcia: 250 gr di ricotta vaccina | 2 uova | 80 gr. zucchero | 25 gr. fecola | 1 pizzico sale | una manciata pinoli | zucchero a velo

Preparazione

  Iniziare preparando la frolla impastando la farina con lo zucchero, il burro a pezzi a temperatura ambiente, un uovo, la scorza grattugiata di mezzo limone ed il lievito.

  Impastare bene con le mani fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo.

  Versare in una ciotola la ricotta, lo zucchero, la fecola di patate, un pizzico di sale, le 2 uova e la scorza della metà del limone grattugiata.

  Mescolare bene. Stendere la pasta nella tortiera rivestita di carta da forno e disporre sopra il ripieno, ripiegando bene i bordi. Cospargere sopra i pinoli e mettere in forno a 180 C° per circa 25 minuti.

La torta della nonna è uno dei dolci della tradizione italiana, un dolce semplice, forse anche povero, ma una vera istituzione in fatto di pasticceria. Si prepara con pochi e semplici ingredienti che tutti abbiamo in casa e si sforna in men che non si dica. In particolare la crema di ricotta la rende un dolce delicato, e la scorza di limone grattugiata profumata ed invitante.

Se poi decidete di cospargere la superficie, prima della cottura con i pinoli, questi si tosteranno in forno regalando un tocco croccante alla torta della nonna. Il dolce è perfetto per la merenda e si conserva per un paio di giorni perfettamente sigillato. Non mi sento di proporvi delle varianti perchè la torta della nonna è un classico e qualsiasi aggiunta la stravolgerebbe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>