Ricette dolci veloci, il tiramisù all’ananas

di Ishtar 0



La volete la ricetta di un dolce veloce? Bene, vi suggerisco allora il tiramisù all’ananas, un dolce estivo, fresco ed a base di frutta, il che non guasta. Il tiramisù all’ananas è una variante di tiramisù perfetta per questo periodo, non richiede troppo sforzo e neanche troppi ingredienti, solo tre: ananas sciroppato in scatola, savoiardi e panna. Io adoro il tiramisù classico, ma in estate tendo ad abbandonarlo per dolci estivi un pò più leggeri, e questo,  nonostante la panna lo è.

Tiramisù all'ananas


Ingredienti

1 confezione ananas sciroppato a fette | panna fresca da montare | 1 confezione savoiardi

Preparazione

  Distribuire i savoiardi in un contenitore. Bagnarli con il succo di ananas sciroppato.

  Distribuire anche qualche pezzo di ananas sui biscotti.

  Versare sul primo strato di biscotti la panna montata e continuare con un altro strato di biscotti.

  Completare con un ultimo strato di panna e decorare con i pezzi di ananas o altra frutta di stagione.

  Conservare in frigo per 4 ore e servire.

Inoltre se consideriamo che la preparazione del tiramisù consiste solamente nel disporre i savoiardi in una teglia, nell’inzupparli con il succo dell’ananas sciroppato e nel ricoprirli con la panna montata, la velocità è garantita! Il tiramisù all’ananas si presta a diverse varianti: la panna può essere mescolata insieme a della ricotta o al philadelphia.

L’ananas può essere sostituito da altri tipi di frutta come le fragole, le albicocche o le pesche o ancora meglio una macedonia mista. Infine i pavesini o del pan di spagna avanzato possono andare a sostituire i savoiardi, tutto sta ai gusti di ognuno. Il tiramisù all’ananas va preparato con almeno un paio di ore di anticipo in modo che abbia il tempo di compattarsi in frigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>