Crema alla vaniglia con le more

di Ishtar Commenta



Volendo abbandonare per una volta la classica crema pasticcera, mi sono voluta dedicare alla preparazione della crema alla vaniglia con le more, un dolce al cucchiaio semplice ma di grande gusto, perfetto da servire in qualsiasi stagione ma che durante l’estate si presta particolarmente. Insomma: se siete in cerca di un dolce da assaporare cucchiaino dopo cucchiaino l’avete trovato. Ottimo da servire a fine pasto può essere gustato anche a merenda, per una pausa golosa e che non appesantisca troppo.

Crema alla vaniglia con le more

Crema alla vaniglia con le more


Ingredienti

125 ml di latte | 125 ml di panna | 60 g di zucchero | 3 fogli di colla di pesce | vaniglia qb | 1 pizzico di sale | more fresche qb

Preparazione

  Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda per 10 minuti almeno.

  Adesso versare in un pentolino il latte con la panna, la vaniglia, il sale e lo zucchero. Accendere la fiamma e fare cuocere fino a quando lo zucchero si scioglie.

  Spegnere la fiamma ed unire la gelatina strizzata mescolando bene. Versare nelle apposite coppette e farcire con le more quindi fare riposare in frigo per almeno 3 ore.

La crema alla vaniglia con le more rappresenta una ricetta abbastanza semplice ma che richiede un certo riposo prima di poter essere consumata. La colla di pesce utilizzata, infatti, va a donare una consistenza compatta ma per conferirla al dolce ha bisogno di un’attesa in frigo capace di raggiungerla. Inutile dire come le more possano essere sostituite da qualsiasi altro frutto abbiate in casa. In un certo senso la mia è stata una scelta forzata ma allo stesso tempo sorprendente, assolutamente da ripetere.

Provate anche:

Il budino alla vaniglia light con stevia

La crema alla vaniglia e cioccolato bianco

Il muesli con more, mirtilli e crema alla vaniglia