Budino alla vaniglia light con stevia

di Ishtar 0



 

Eccoci ad un’altra ricetta con la stevia. Oggi è la volta del budino alla vaniglia light. Ora che ho iniziato a sperimentare chi mi ferma più! In fondo non ci vuole poi molto per rendere i dolci più amati anche meno calorici. Il budino in questione non risente della mancanza di zucchero, anche per merito della vaniglia che addolcisce notevolmente il sapore. Il budino alla vaniglia light con stevia si presta ad essere servito anche come dessert di fine pasto, oltre a rivelarsi ottimo per merenda.

Budino alla vaniglia light con stevia


Ingredienti

500 ml di latte parzialmente scremato | 1/2 bacca di vaniglia | 2 cucchiai di amido di mais | 12/13 gocce di stevia

Preparazione

  Versare in un pentolino l'amido di mais insieme ai semini della bacca di vaniglia. Miscelare.

  Adesso unire a filo e continuando a mescolare per non fare creare dei grumi il latte e quindi la stevia.

  Ottenuto un composto omogeneoe porre il pentolino sul fuoco e fare addensare su fiamma bassa mescolando spesso.

  Una volta raggiunta la cremosità desiderata suddividere nelle ciotoline e appena freddo porre in frigo.

  Fare riposare per un paio di ore, quindi gustare.

Io ho utilizzato del latte parzialmente scremato, ma altrettanto validi risultano anche quello di soia o di riso, soprattutto nel caso in cui si abbia a che fare con delle intolleranze alimentari. Il budino in questione non contiene neanche uova. Ciò che ne viene fuori è un composto cremoso e goloso, adatto ad essere insaporito a piacere con aromi vari in aggiunta alla vaniglia. Ottimi ad esempio sia la scorza di limone che la cannella. Provate anche la crostata alla marmellata con stevia ed i biscotti integrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>