Un piatto per far pace: le Polpettine al pesto

di Roberto 0



Panico da ultimo momento! Una cena improvvisa, un’occasione un po’ particolare per ritrovare la pace all’interno della coppia. Cosa cucinare? Indecisione assoluta. Devo prenderla per la gola, ma senza strafare. Qualcosa di stuzzicante, ma non troppo complicato, la cena deve invitare all’intimità. Ho pensato a qualcosa di semplice, gustoso e che possa far pensare ad un pasto “normale”, di routine quotidiana.

Potrei fare le cotolette alla Kiev, ho pensato. O le polpette allo zafferano e limone … oppure … le Polpettine al pesto. Lei ama molto il profumo del basilico, e le Polpettine al pesto, piccole e dall’aspetto tenero la ammorbidiranno di sicuro. Si, ecco trovato il piatto per la cena: le Polpettine al pesto. Volete sapere come si è conclusa la cena? Con un bel brindisi di pace. Ecco a voi la ricetta delle Polpettine al pesto, con l’augurio di assaporarle in un’occasione differente dalla mia.

Polpettine al pesto


Ingredienti

300 gr. tritato di manzo | 3 cucchiaio pesto già pronto | 3 cucchiaio parmigiano grattugiato | 3 cucchiaio pangrattato | 1 uovo | olio extravergine d'oliva | sale

Preparazione

  Aprite l’uovo in una terrina e battetelo con i rebbi di una forchetta. Aggiungete il formaggio grattugiato ed il pesto e battete nuovamente l’uovo. A questo punto amalgamate la carne tritata e l’uovo. Versate il pangrattato, condite con un pizzico di sale e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  Bagnatevi le mani e lavorate la carne formando delle polpette di piccole dimensioni. Via via che fate le polpettine, posatele su una teglia leggermente unta con dell’olio. Quando avrete finito la carne, e tutte le polpettine saranno pronte, mettete la teglia in forno e lasciate cuocere le polpettine a 200 gradi.

  Quando le polpettine saranno ben colorite, togliete la teglia dal forno e disponete le polpettine in un piatto da portata e servitele in tavola. Se preferite anziché cuocere le polpettine al forno potrete friggerle in abbondante olio bollente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>