Pasticcio di crackers: una cena veloce ed un pratico piatto unico

Spread the love

Il pasticcio di crackers nasce dall’esigenza di dover consumare scorte di crackers inutilizzati e a rischio secchio della spazzatura e soprattutto per la preparazione di cenette non troppo impegnative e magari da preparare con largo anticipo e poi scaldare al forno o al microonde. Io seguo questa ricetta, non proprio light, però si può fare anche con meno ingredienti, anzi viene più leggero ed è sempre buono.

Pasticcio di crackers (ingredienti per 4 persone)

Una scatola di crackers alla segale
250gr di manzo tritato
100gr di salsiccia
una bottiglia di passato di pomodoro
15gr di funghi secchi
75gr di grana grattugiato
olio
2 spicchi di aglio
50gr di burro
30gr di farina,
3/4 di latte
noce moscata
una presa di sale, pepe

Preparazione:

Mettete i funghi ad ammorbidire in acqua calda. Tritate l’aglio, mettetelo in una padella con 5 cucchiai di olio e fatelo dorare. Poi aggiungete la carne, la salsiccia sminuzzata e i funghi (lavati, strizzati e tritati grossolanamente). Fate insaporire per 10 minuti, rimestando spesso; quindi versate il passato di pomodori, salate, pepate e fate cuocere per circa 20 minuti a fuoco lento. Intanto preparate la besciamella con il burro, la farina, il latte caldo, sale, pepe e noce moscata. Fate cuocere per circa 10 minuti, sempre mescolando. Mettetene un velo sul fondo di una pirofila, fate un primo strato di crackers, poi uno di sugo e cospargete di grana. Ripetete gli strati alternandoli e terminando con la besciamella cosparsa di formaggio. Introducete in forno caldo e fate cuocere per 20 minuti, a 180°.

3 commenti su “Pasticcio di crackers: una cena veloce ed un pratico piatto unico”

Lascia un commento