Tagliata ai funghi porcini di Cotto e mangiato

di Redazione 0

Preparare la tagliata ai funghi porcini è quasi un obbligo in questo periodo dell’anno, quando finalmente i boschi iniziano ad essere popolati dai tanto amati funghi (porcini, i miei preferiti), dopo lunghi mesi di assenza. Ideale come secondo piatto in qualunque pranzo o cena autunnale, la tagliata ai funghi porcini è un piatto di facile esecuzione che richiede, però, una cura particolare nella cottura della carne.

tagliata funghi porcini cotto mangiato

Primo accorgimento: la padella. Dovrete utilizzarne una antiaderente, cospargerla di sale grosso, un filo di olio ed attendere che sia rovente prima di adagiarvi la carne. Questa non dovrà assolutamente essere toccata in cottura. Fatela cuocere 4 minuti per ogni lato e giratela senza infilzarla. Fatela poi riposare per 15 minuti almeno e solo dopo tagliatela a fette e servitela con i porcini. Tutto questo fa la differenza, ve lo assicuro. Provate anche la pasta con crema di funghi porcini, la crema di funghi porcini con il Bimby e i funghi porcini alla greca, tutte da scoprire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>