Torta pasqualina ai carciofi con il Bimby

di Ishtar 0



Tra le ricette pasquali appartenenti alla tradizione c’è anche lei, la torta pasqualina, che oggi vi propongo nella versione ai carciofi, da preparare con il Bimby. Si tratta di una torta salata, tipica del periodo, preparata in Liguria, prevalentemente nella zona del genovese, che prevede una base di pasta stesa sottilmente in dischi poi spennellati di olio e sovrapposti a creare degli strati di una consistenza inimitabile, e farcita a piacere con biete, ricotta e uova o, come in questo caso, con i carciofi.

Torta pasqualina ai carciofi con il Bimby


Ingredienti

300 gr. farina | 50 gr. olio | 150 gr. acqua | cucchiaino sale | Per la farcia: 6-7 carciofi | 1 scalogno | 30 gr. olio | 100 gr. parmigiano | 50 gr. pecorino | maggiorana | 6 uova | 300 gr. ricotta | sale e pepe

Preparazione

  Preparare la pasta: versare tutti gli ingredienti nel boccale: 3 minuti a velocità spiga. Prelevare l'impasto e formare una palla. Avvolgerla in un canovaccio e mettere a riposare per un'ora circa.

  Adesso tritare nel boccale il parmigiano, il pecorino e la maggiorana per 10 secondi gradualmente da velocità 7 a velocità 10. Prelevare il trito e mettere da parte.

  Versare adesso nel boccale lo scalogno e tritarlo per 3 secondi a velocità 7, aggiungere l'olio e soffriggere 3 minuti a 100° velocità 1 e tritare 10 secondi a velocità 5. Unire adesso i carciofi precedetemente puliti, tagliati a spicchi e sbollentati in acqua bollente salata per circa 7 minuti.

  Togliere il contenuto e tenerlo da parte, quindi versare all'interno del boccale la ricotta, l'uovo ed il trito di formaggi e maggiorana: 20 secondi a velocità 5. Unire quindi il composto di carciofi e mescolare bene.

  Adesso ricavare i dischi di pasta: dividere l'impasto in 4 parti e stenderle sottilmente. Porre sul fondo di una tortiera unta di olio il primo disco, spennellarlo di olio e coprirlo con il secondo.

  Adesso versare la farcia, creare sei fossette nell'impasto e porre in ognuna un uovo. Coprire con gli altri due dischi di pasta e cuocere in forno caldo a 180 °C per circa un'ora.

La preparazione della torta pasqualina, specie se fatta a mano, è lunga e laboriosa, con il Bimby diventa decisamente più agevole. Per un’ottima riuscita procuratevi dei carciofi sodi e sani e non dimenticate le uova, che dovranno essere freschissime: da ciò dipende l’ottima riuscita della preparazione. Inutile dire quanto il ripieno risulti godurioso. Detto questo ecco qualche ricetta che potrebbe interessarvi: la torta pasqualina con erbette, la torta pasqualina ai carciofi ed infine storia e ricetta originale della vera torta pasqualina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>