Torta decorata con nido per Pasqua, ricetta e FOTO

di Anna Maria Cantarella 0



La torta decorata con nido per Pasqua è l’idea giusta se avete in mente un dolce per stupire i commensali il giorno di Pasqua. L’idea è originale e il procedimento non è difficilissimo. Servono solo dei piccoli accorgimenti e un po’ di manualità, tanta pazienza e il risultato sarà eccezionale. La base è una morbida torta di carote, il ripieno è fatto con una crema di burro al cioccolato al latte. Vi sembrerà strano ma l’abbinamento delle carote col cioccolato è golosissimo e quel leggero colore marrone che assume la crema di burro vi aiuterà a rendere ancora meglio l’idea del nido. Riempite il centro con degli ovetti di cioccolato o dei confettini e magari procuratevi un uccellino da adagiare sulla torta per decorazione. Il risultato sarà degno del migliore pasticciere!

torta decorata con nido per Pasqua


Ingredienti

230 gr. farina 00 | 30 gr. lievito per dolci | 15 gr. bicarbonato | 10 gr. sale fino | un cucchiaino di cinnamomo | mezzo cucchiaino di noce moscata | 150 gr. zucchero bianco | 160 gr. zucchero bruno (di canna) | 3 uova | 340 gr. olio di semi di girasole | 30 gr. estratto di vaniglia | 280 gr. carote grattugiate | 140 gr. ananas sciroppata tagliata a pezzettini | per la farcitura: 500 gr di burro e 280 gr di cioccolato al latte | 650 gr. zucchero a velo | 125 gr. latte

Preparazione

  Per prima cosa preparate la base della torta. In una ciotola capiente mescolate la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale, il cinnamomo, la noce moscata, e mescolate bene tutto. Mettete la ciotola da parte.

  In un'altra ciotola mescolate con le fruste elettriche le uova, lo zucchero, l'olio e l'estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto soffice. Gradualmente aggiungete il composto di farina e spezie e continuate a mescolare con le fruste al minimo. Aggiungete le carote, l'ananas e se vi piace, anche due manciate di noci pecan.

  Disponete il composto in una teglia rotonda imburrata e infarinata e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti, e fate la prova dello stecchino per regolarvi con la cottura. Fate raffreddare la torta per bene, poi estraetela dallo stampo e tagliatela in tre fette uguali.

  Preparate la crema di burro. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e poi fatelo raffreddare fino a che non arriva a temperatura ambiente. In una ciotola mescolate il burro, metà dello zucchero, la vaniglia e il latte. Mescolate a velocità media per 5 minuti fino a quando vedrete il composto diventare cremoso. Aggiungete piano piano il rimanente zucchero e continuate a mescolare per altri 2 minuti. Se notate che il composto non ha la consistenza cremosa che desiderata, aggiungete ancora un po' di zucchero a velo. Alla fine aggiungete il cioccolato tiepido e amalgamate,

  Componete la torta. Per prima cosa sovrapponete i tre strati mettendo la crema di burro tra uno strato e l'altro di torta. Ritagliate un cerchio perfetto al centro della torta e piano piano, eliminate la pasta per creare un incavo. Con una spatola rivestite tutta la superficie della torta, all'esterno e all'interno. Mettete la torta in frigo per 30 minuti e poi applicate un altro strato di frosting, cercando di renderlo più liscio possibile.

  Riempite una tasca da pasticciere con il resto della crema di burro e realizzate dei piccoli bastoncini, di lunghezza e direzioni diverse, in modo da creare l'effetto dei rametti del nido. Una volta che avrete completato l'interno, dedicatevi a tutte le zone laterali. Riempite il centro della torta con gli ovetti o i confetti di cioccolato e adagiatevi sopra un uccellino decorativo.

Se date un’occhiata alla gallery, potrete già avere un’idea delle fasi di composizione della torta decorata con nido. Cominciate preparando la torta alle carote e la crema di burro al cioccolato. Poi sovrapponete  tre strati della torta spalmando al centro la farcitura. Prendete bene le misure e ritagliate un cerchio al centro della torta, eliminando la parte di dolce che estrarrete. Potreste utilizzarla per fare altre mini tortine. A questo punto ricoprite tutta la superficie della torta con il frosting, mettete in frigo a consolidarsi e dopo procedete con le decorazioni. Realizzare il nido è semplicissimo: munitevi di una tasca da pasticciere con la bocchetta piccolissima e liscia, riempitela di composto e poi realizzate dei piccolissimi bastoncini di 2 cm di lunghezza, intrecciandoli come per fare i rametti che costituiscono il nido. Posizionate al centro gli ovetti di cioccolato o i confettini e adagiate un uccellino su un bordo. La torta nido di Pasqua sarà squisita da mangiare e meravigliosa da vedere!

Photo Credit e Fonte| Vanillabeanbaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>