Ricette Bimby condimenti, la salsa eoliana a crudo

di Anna Maria Cantarella 0



Dovrebbe essere una ricetta siciliana, considerato il nome che porta, ma ad essere sincera prima di leggerla nel mio libro delle ricette Bimby non la conoscevo per niente. Sto parlando della salsa eoliana a crudo, una bontà di condimento che potrete preparare in pochi secondi utilizzando il Bimby e che vi servirà per condire la pasta (l’ideale sarebbero gli spaghetti) oppure per farcire dei pomodorini al forno o ancora, la potrete utilizzare spalmata sui crostini di pane per l’antipasto.

Qualunque sia l’uso che ne volete fare, vi assicuro che la salsa eoliana a crudo è ottima. Gironzolando sul web ho cercato informazioni su questo condimento e ho scoperto che l’originale dovrebbe essere a base di capperi, olive e pomodori. La versione Bimby che vi propongo oggi invece, è un pochino più ricca perchè contiene anche mandorle, parmigiano, basilico e un pizzico di aglio.

salsa eoliana a crudo


Ingredienti

30 gr. capperi | 30 gr. mandorle | un mazzolino basilico | un mazzolino prezzemolo | 150 gr. pane raffermo | uno spicchio d'aglio | 30 gr. parmigiano | 30 gr. olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Mettere nel boccale pane raffermo, aglio, basilico, prezzemolo, parmigiano, sale e pepe: tritare per 10 secondi a velocità 7.

  Aggiungere con le lame in movimento a velocità 6 le mandorle e i capperi: 5 secondi a velocità 6.

  Aggiungere l'olio e amalgamare il tutto per 10 secondi a velocità 4.

Io ho provato a fare la salsa ed ho ottenuto una buona consistenza. Però nel caso in cui vi accorgeste che è troppo densa e poco amalgamata, potete aggiungere un po’ di olio d’oliva alla fine. La consistenza della salsa infatti, potrebbe variare a seconda di quanto è raffermo il pane. Se lo gradite, potete anche aggiungere un cucchiaio di salsa di pomodoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>