Strudel di pere e parmigiano

Spread the love

Perfetto per un antipasto accattivante e decisamente diverso dal solito, almeno per l’abbinamento tra gli ingredienti, lo strudel di pere e parmigiano rappresenta una ricetta da provare almeno una volta. Un involucro di friabile pasta sfoglia ed un ripieno di pancetta, noci, pere e parmigiano pronti a prendere per la gola anche i più titubanti. La portata perfetta per un aperitivo con amici, ma anche un secondo piatto raffinato da servire insieme ad un’insalatina mista.

 

Strudel pere parmigiano

La ricetta, che porta la firma di Alessandro Borghese, è semplice e veloce: utilizzate della pasta sfoglia già pronta e non avrete problemi. Lo strudel di pere e parmigiano non richiede altra cottura che quella in forno: giusto il tempo di apparecchiare la tavola e scambiare quattro chiacchere e lo avrete fumante in tavola. Io vi consiglio vivamente di non variare nulla nel procedimento, gli ingredienti sono già ben mixati tra loro. Provate anche lo strudel di asparagi di Cotto e Mangiato, lo strudel di feta e cipolle e lo strudel al salmone di Benedetta Parodi.

Lascia un commento