Strudel di asparagi di Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



Ora che la primavera è ormai entrata nel suo vivo la voglia di gustare prodotti di stagione si fa sempre più forte; proprio gli stessi che abbiamo aspettato per diversi mesi. A questo proposito vi propongo la ricetta dello strudel di asparagi di Cotto e Mangiato, che è poi una delle versioni più semplici che io abbia trovato ed allo stesso tempo una di quelle che mi abbia dato più soddisfazioni.

strudel asparagi cotto e mangiato


Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia | 300 g di asparagi surgelati | 100 g di spinaci surgelati | 100 g di emmenthal a fettine sottili | 100 g di prosciutto cotto a fettine | sale

Preparazione

   Lessare gli asparagi surgelati in acqua bollente salata. Lessare anche gli spinaci a parte e scolarli bene.

   Stendere il rotolo di pasta sfoglia e disporre al centro il prosciutto cotto a fette sottili, poi gli spinaci ed anche l'emmenthal tagliato a fettine. Terminare con gli asparagi.

   Arrotolate bene la pasta, e chiudere soprattutto i bordi sigillandoli bene. Praticare dei taglietti in superficie e trasferire in forno caldo a 200°C per 20-25 minuti circa.

Caratterizzato da un ripieno unico che contrariamente a quanto possa sembrare non prevede i soli asparagi, si realizza farcendo un involucro di pasta sfoglia con spinaci, emmethal e prosciutto cotto da sostituire, come sempre e come all’occorrenza, con gli ingredienti a disposizione o quelli preferiti. Lo strudel è ottimo come antipasto se servito a fette o come secondo piatto rustico. Provate anche lo strudel di feta e cipolle, lo strudel salato ai carciofi e ricotta e lo strudel di patate farcito con mele e cannella, una chicca da provare per stupire i propri ospiti, amici o parenti che siano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>