Strudel al salmone di Benedetta Parodi

di Ishtar 0



Gli strudel salati risultano altrettanto irresistibili quanto quelli dolci. Pensate ad esempio allo strudel al salmone di Benedetta Parodi, riuscite ad immaginare qualcosa di più sfizioso per una cena leggera ma gustosa? Lo strudel al salmone, come la maggior parte delle ricette proposte dalla Parodi, risulta semplice da realizzare in casa, in poco tempo e con pochi ingredienti. Noi l’abbiamo consumato la sera con una semplice insalata mista e un contorno di patate al forno ma nulla vieta di servirlo come antipasto tagliato a fettine.

Strudel al salmone


Ingredienti

4 cipollotti | 2 zucchine | olio evo | 100 gr. salmone affumicato | 1 rotolo pasta sfoglia | scorza di un limone | 4 cucchiaio panna | 1 uova | 1 pizzico sale

Preparazione

   Tagliare sottilmente i cipollotti e le zucchine e fare rosolare entrambi in una padella con abbondante olio di oliva. Adesso affettare anche il salmone.

   Stendere la pasta sfoglia sul piano di lavoro. Versare in una ciotola le zucchine con i cipollotti, il salmone, la scorza di limone grattugiata ed i 4 cucchiai di panna.

   Con il composto ottenuto farcire la sfoglia e spennellarla con l'uovo sbattuto. Cuocere lo strudel in forno caldo a 180°C per 20-25 minuti.

Per una presentazione più accattivante potreste farne dei mini strudel, ottimi sia per l’aperitivo che per un buffet misto. Unitamente al salmone vanno utilizzate nel ripieno anche le zucchine, perchè non approfittare del fatto che siano ancora di stagione per prepararlo in questi giorni? Lo rimpiangerete poi fra qualche tempo, ve lo assicuro. A rendere la farcia più cremosa qualche cucchiaio di panna che lega tutti gli ingredienti in maniera impeccabile. A piacere potete decorarne la superficie con dei ritagli di pasta sfoglia.

Altre ricette sul genere? Lo strudel di salmone e spinaci, da preparare con il bimby, ma anche senza, i muffin al salmone, e lo strudel salato ai carciofi e ricotta, per uno sfizio più delicato e allo stesso tempo piatto vegetariano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>