Sformato di grana su verdure per San Valentino

di Claudia 0



Per la sera di San Valentino forse ci viene naturale iniziare a pensare subito al dolce, meglio se al cioccolato, bello ricco e anche un po’ accattivante, con un retrogusto di peperoncino magari … ma a meno che la coppia non sia super golosa e capace di cenare solo con dolci (ad esempio forse io e il mio fidanzato potremmo riuscirci!) bisogna comunque pensare a tutta la cena, che deve avere caratteristiche ben precise! Ad esempio iniziamo con lo sformato di grana su verdure e poi se vi va continuate a leggere per qualche consiglio su come proseguire!

Sformato di grana su verdure


Ingredienti

6 fette melanzane grigliate | 1 peperone grigliato | 200 gr. grana grattugiato | 2 uova | 1 dl latte | 1 dl panna | prezzemolo | noce moscata | olio extravergine di oliva | burro | sale e pepe

Preparazione

   Amalgamare in una capiente ciotola la panna e il latte, quindi unire le uova e mescolare con cura, unire sale, pepe e noce moscata, quindi aggiungere il grana grattugiato, amalgamando con cura fino ad ottenere un composto omogeneo.

   Imburrare due stampini monodose e distribuire equamente il composto in ognuno di essi. Mettere gli stampini in una grande teglia dai bordi alti con 2 dita d'acqua e infornare a 180°. Togliere gli sformatini dal forno quando la superficie sarà ben dorata.

   A fine cottura estrarre dal forno gli sformati e inserire, a forno spento, melanzane e peperone, in modo che si scaldino.

   Preparare i piatti da portata, disponendo in ognuno 3 fette di melanzana a forma di fiore, adagiandovi al centro lo sformato (capovolto) e guarnire con i peperoni tagliati a listarelle.

   Prima di portare in tavola condire con un filo d'olio e spolverizzare con il prezzemolo.

Visto il tono della serata tutta la cena dovrà essere speciale e un po’ piccante, ma soprattutto leggera, ci sono anche i momenti per andare alla trattoria preferita e tornare a casa stracolmi e addormentarsi sul divano, e se siete anticonformisti fatelo pure, ma se state pensando di organizzare una cenetta romantica mi sa che la pensate diversamente! Già a partire dall’antipasto le porzioni devono essere piccole, perfetti i nostri sformati infatti.

Come primo andranno bene un bel risotto o un primo piatto con il pesce, un assaggio saporito, magari un po’ esotico. Lo stesso vale per il secondo, bocconcini di carne o polpettine, con una purea di patate e comunque sia un contorno anche sostanzioso come i peperoni ma in piccole quantità. Del dolce fate pure il bis chiaramente, e se avete iniziato proprio con lo sformato di grana ricordate che questo formaggio va d’accordo con il cioccolato, potrete tagliarne qualche quadratino da immergere in una fonduta al cacao, per una stuzzicante combinazione di gusti da dessert.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>