Friselle all’avocado piccante

di Ishtar 0



Colpita dalla ricetta delle friselle all’avocado piccante, scovata durante una puntata di Cotto e Mangiato, non ci ho pensato due volte preparandole alla prima occasione. Si tratta di una pietanza veramente semplice, adatta agli amanti del peperoncino (che ho imparato ad apprezzare recentemente), e dell’avocado, frutto esotico dalle mille virtù.

Friselle all'avocado piccante


Ingredienti

3 avocadi maturi | 1 limone | 120 gr di formaggio cremoso | 90 gr di cipolline sott’olio | 1 peperoncino fresco | 4 friselle

Preparazione

  Sbucciare gli avocado, eliminare il nocciolo e sciacciare la polpa con una forchetta. Ottenuta una purea unire il succo del limone, il formaggio cremoso e le cipolle tritate.

  Insaporire con un pizzico di sale e mescolare bene, fino ad ottenere un composto cremoso.

  Unire infine una spolverata di peperoncino piccante e trasferire quanto ottenuto in una sac a poche.

  Guarnire le friselle con il composto di avocado e servirle in tavola dopo averle poste su di un vassoio o un piatto da portata in maniera ordinata.

Le friselle così preparate si prestano a diventare le protagoniste assolute di un aperitivo con amici. Realizzabili in poche mosse, sono subito pronte e vanno gustate sul momento. Ricco di proprietà benefiche, date una chance all’avocado che, spesso, a primo impatto, non risulta essere tanto invitante al palato italiano. Ed allora, schiacciatene la polpa e mescolatela con delle cipolle, del formaggio cremoso ed ancora del peperoncino, utile a ravvivarne il sapore del tutto, e portatele in tavola: stupite i vostri amici. Una variante sul tema è costituita dai crostini con avocado e mozzarella.

Provate anche:

Le friselle con il pesce spada,

La bruschetta ai fagioli cannellini

La bruschetta integrale con cetrioli, prosciutto ed ananas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>