Crostata salata con con pesto e pomodorini

di Fabiana 0



La crostata salata con pesto e pomodorini è la variante tutta salata della tradizionale crostata di pasta frolla: si prepara con una base di  pasta brisé a base di il burro freddo, farina e acqua.

La base della crostata proposta da Eataly viene farcita con il pesto e poi arricchita con la presenza dei pachino: la pasta brisé è decisamente più leggera rispetto alla tradizionale pasta sfoglia, ma è anche vero che potrete preparare lo stesso tipo di farcitura anche con un rotolo di pasta sfoglia già pronta.

Crostata salata con con pesto e pomodorini


Ingredienti

200 g di farina bianca “00” | 100g di burro | 2 cucchiai d’acqua - sale | Per il ripieno: | 20 pomodorini di Pachino - 50g di basilico - 100ml di olio d’oliva -extravergine - 4 cucchiai di parmigiano - pangrattato - sale

Preparazione

  Per preparare la pasta brisé dovrete setacciare la farina a fontana sulla spianatoia formando un foto al centro. Aggiungete anche il burro ammorbidito, il burro spezzettato, aggiungete un pizzico di sale e l’acqua che dovrà essere molto, molto fredda.

  Lavorate rapidamente gli ingredienti aiutandovi con la punta delle dita fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente lasciandolo risposare per almeno un’oretta in frigorifero.

  Ora preparate la farcitura nel frattempo. Lavate e tagliate i pomodorini a metà. Preparate anche il pesto: frullate all’interno del mixer il basilico, l’olio, il parmigiano grattugiato, le nocciole e un altro pizzico di sale.

  Riprendete la pasta brisée e stendetene 2/3 all’interno della regia rivestita con la carta da forno, distribuite uniformemente il pesto sulla base della crostata, ricoprite con i pomodorini e spolverizzate con il pangrattato.

  Decorate la superficie della torta con le strisce di pasta, a discrezione. Fate cuocere in forno a 180°C per circa 45 minuti. Sfornate e poi tagliate a quadrotti o spicchi la vostra torta rustica.

La preparazione sarà ancora più veloce e la ricetta avrà la stessa ottima riuscita: potrete preparare la crostata con pachino e pesto direttamente per una cena veloce, ma anche come antipasto in occasione di un brunch o una cena.

Pesto e pomodori rappresentano un binomio perfetto di sapori tutti da sperimentare.

 

CROSTATA CON ZUCCA E NOCCIOLE

CROSTATA SALATA CON LA ZUCCA 

CROSTATA CON POMODORI VERDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>