Crocchette di lenticchie rosse

di Ishtar 0



Una ricettina sfiziosa per un pranzetto diverso dal solito? Vi propongo le crocchette di lenticchie rosse. Devo ammettere di non andare proprio matta per le lenticchie, alle quali, dovendo scegliere tra i legumi, preferisco di gran lunga i ceci. Ma in preparazioni del genere non posso fare a meno di adorarle. Si tratta di piccole delizie croccanti fuori e tenere dentro da servire sia per accompagnare un aperitivo tra amici che come secondo piatto.

Crocchette di lenticchie rosse


Ingredienti

2 tazze di lenticchie decorticate | 1 cipolla | timo qb | farina di grano duro qb | salsa di soia | olio di semi per friggere | olio evo | sale | 5 tazze di acqua

Preparazione

  Sciacquare bene le lenticchie, quindi cuocerle per 15 minuti in acqua bollente insieme al timo.

  Prelevarne una parte e passarla al passaverdure. Unire anche quella restante e un cucchiaio di olio, la salsa di soia, la cipolla affettata sottilmente e tanta farina qb per ottenere un composto sodo.

  Dare al composto la forma classica delle crocchette e friggerle in olio bebn caldo fino a doratura quindi scolarle su carta assorbente.

Non solo, piacciono molto anche ai bambini: potrebbero costituire un escamotage per far si che le mangino senza troppi capricci. In fondo somigliano molto alle polpette: chi riuscirebbere a resistere loro? Accompagnatele in questo caso con delle patate cotte al forno. La ricetta può essere realizzata con pochi ingredienti tra i quali il timo e la salsa di soia. Potremmo definirla una preparazione essenziale ma di grande gusto. Provate anche le polpette di lenticchie rosse nella versione vegan senza uova, gli sformatini di lenticchie per bambini di Alessandro Borghese e le polpette di lenticchie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>