Bastoncini di mozzarella fritti

di Ishtar 0



Questa è sicuramente una delle più sfiziose tra le mie ultime preparazioni. I bastoncini di mozzarella fritti rappresentano una proposta ideale per l’aperitivo. Si tratta di bastoncini di mozzarella, lunghi e non troppo sottili, da passare prima in un composto di farina, poi in uno di uova sbattute con un pizzico di sale ed infine in un piatto contenente di base del pangrattato, al quale aggiungere a piacere una serie di spezie e/o aromi. Qualche consiglio? Del prezzemolo fresco tritato o un mix di erbe, del parmigiano grattugiato, del peperoncino (se piace) o ancora dei semi oleosi come ad esempio quelli di sesamo.

Bastoncini di mozzarella fritti


Ingredienti

400 gr di mozzarella | farina 00 | 2 uova | pangrattato qb | sale e pepe | 1 cucchiaio grana grattugiato | 1 manciata semi di sesamo

Preparazione

   Tagliare la mozzarella a bastoncini delle stesse dimensioni, quindi, man mano, conservarli all'interno di uno scolapasta per fare perdere l'acqua in eccesso.

   Dopo un quarto d'ora predisporre gli ingredienti per la panatura. Porre in un piatto della farina 00, in un altro le uova sbattute con un pizzico di sale e in un altro ancora il pangrattato misto a prezzemolo fresco tritato, sale, pepe, grana e dei semini di sesamo a piacere.

   Passare i bastoncini di mozzarella nei tre piatti, nell'ordine indicato, e metterli a friggere in una padella con abbondante olio di semi caldo, fino a doratura.

I bastoncini di mozzarella fritti vanno cotti e mangiati subito per apprezzare al meglio la croccantezza del loro involucro e la filantezza dell’interno. Al primo morso vi accorgerete di quanto siano saporiti. Ovviamente nulla vieta di sostituire la mozzarella con altro formaggio a pasta molle, come ad esempio la scamorza o la fontina. Provate anche i bastoncini di pesce, la mozzarella in carrozza e la mozzarella in carrozza light.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>