Pasta allo zafferano

di Ishtar 0



Lo zafferano, probabilmente il re delle spezie ma sicuramente una delle più costose, è un ingrediente particolarmente versatile tanto da potere essere utilizzato in qualsiasi tipo di portata. Oggi vi propongo la ricetta della pasta allo zafferano, un primo estremanente semplice da realizzare ma con una marcia in più. Cremoso, appagante, colorato e profumato, si tratta di un piatto da non sottovalutare per il pranzo di tutti i giorni ma che, con qualche piccolo accorgimento, si può prestare anche alle occasioni particolari.

Pasta allo zafferano


Ingredienti

200 gr di pasta corta | 1 bustina di zafferano | 200 ml di panna | sale e pepe | parmigiano grattugiato qb

Preparazione

  Fare cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo fare scaldare in una padella la panna ed unire lo zafferano ma senza eccedere con la cottura. Regolare di sale e pepe.

  Scolare la pasta al dente dentro la padella contenente il condimento, unire se necessario poca acqua di cottura della pasta e del parmigiano grattugiato.

  Fare insaporire bene e servire ben calda, spolverando ancora con del formaggio.

L’aggiunta dello zafferano non fa altro che impreziosire una pietanza che altrimenti non spiccherebbe in tavola. Ricetta invitante e da provare sicuramente almeno una volta, proponetela in occasione della prossima cena con amici per andare sul sicuro. Qualche possibile aggiunta? I gamberetti, ad esempio, o la sostituzione della panna con la stessa quantità di ricotta che, pur non diminuendone la cremosità, alleggerisce la pietanza. Provate anche il risotto allo zafferano light, la pasta con asparagi, gamberetti e zafferano e le farfalle fantasia allo zafferano, un piatto freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>