Polpettine di quinoa e lenticchie al curry

di Ishtar Commenta



Oggi vi propongo la ricetta delle polpettine di quinoa e lenticchie al curry. Piatto presentato da Marco Bianchi durante una recente puntata della Prova del cuoco, si tratta, come sempre, di una pietanza salutare ed allo stesso tempo altamente sfiziosa. Delle polpettine a base di quinoa e lenticchie lessate ed impastate con pochi altri ingredienti per dare vita a delle piccole sfizioserie da cuocere in forno, senza ulteriore aggiunta di grassi quindi, e da accompagnare con una deliziosa salsa verde, anch’essa poco calorica.

Polpettine di quinoa e lenticchie al curry

Polpettine di quinoa e lenticchie al curry


Ingredienti

100 g di lenticchie prelessate | 250 g di quinoa | 1/2 cipolla rossa | 1 spicchio di aglio | 80 g di pane grattugiato integrale | 5 cucchiai di olio di semi di mais | curry in polvere q.b. | sale e pepe q.b. | Per la salsa verde: 200 g di yogurt greco magro | 3 cucchiai di olio extravergine di oliva | 1 mazzetto di prezzemolo fresco | sale q.b. | 1 patata americana

Preparazione

  Mettere a lessare la quinoa in 1/2 lt di acqua bollente salata. Scolarla e trasferirla all'interno di una ciotola insieme alle lenticchie già cotte. Unire il pane grattugiato, l’olio di semi di mais, il curry e la cipolla tritata finemente. Regolare di sale e pepe.

  Mescolare bene, frullare e lavorare con le mani. Creare le polpette e poggiarle sulla placca del forno ricoperta con un foglio di carta da forno.

  Tagliare la patata dolce molto sottilmente e distribuire le fette sulla teglia. Cuocere in forno caldo a 200°C per 20 minuti.

  Adesso preparare la salsa verde mettendo in una ciotola lo yogurt insieme al prezzemolo tritato finemente, unendo l’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e frullando bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Quest’ultima si prepara mescolando e frullando dello yogurt greco insieme a del prezzemolo, poco olio sale e pepe. Si tratta di un condimento che potreste riciclare anche in altre occasioni, magari solo per accompagnare la classica fetta di merluzzo in umido o un pinzimonio di verdure crude, giusto per fare un esempio. Insomma, una pietanza sana ma allo stesso tempo stuzzicante, capace di prendere per la gola chiunque. Provate anche la quinoa con ceci e piselli, le lenticchie con polpettine di Benedetta Parodi e la zuppa di lenticchie al curry.