Insalata Waldorf Astoria: un mix sapiente di verdura e frutta

di liulai 3

Finalmente è arrivata la primavera e con essa l’esigenza ed il desiderio di cominciare ad alleggerire la nostra alimentazione introducendo sempre più dei piatti freschi a base di verdura e frutta. Le insalate pertanto, arricchite di alimenti gustosi, possono rappresentare una valida alternativa per perdere qualche chilo senza rinunciare ai sapori. Questa insalata, molto raffinata, prende il nome dal celebre albergo di New York. Ingrediente principale è il sedano rapa, uno stimolatore delle ghiandole surrenali e sessuali, utile anche nelle malattie polmonari e di fegato; ha inoltre proprietà dimagranti (che non è poco!).

Qui è abbinato alla mela, che ha molte virtù gastronomiche e terapeutiche: è ad esempio un tonico muscolare, fortifica il sistema nervoso, è diuretica, antireumatica; è un ottimo antisettico intestinale ed è uno dei pochi frutti che non favorisce le fermentazioni intestinali. È utile anche ai denti e alle gengive che pulisce e fortifica grazie all’acido ossalico. Questa ricetta è poco calorica, adatta come antipasto o come contorno.
Insalata Waldorf Astoria (ingredienti per 4 persone)


  • 250gr di sedano rapa
  • 250gr di mele renette
  • 60gr mandorle (o nocciole) sgusciate e tagliate a filetti
  • 6 cucchiai maionese
  • 1/2 limone (solo il succo)
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:
Pulite e riducete a dadini il sedano rapa, quindi tuffatelo per qualche minuto in acqua salata in ebollizione, scolatelo, passatelo sotto il getto dell’acqua fredda e scolatelo nuovamente. Sbucciate le mele, tagliatele a dadini come il sedano e mettete entrambi gli ingredienti in una terrina con il succo di limone e poco sale.

Lasciate riposare per circa un’ora, poi unite la maionese, tre quarti delle mandorle, sale e pepe. Rigirate accuratamente e disponete l’insalata in un piatto di servizio. Decorate la superficie con altre mandorle stilettate e servite in tavola.