Frittelle di patate all’americana

di Redazione 3

TEMPO: 1 ora| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Una nuova ricetta per il finger food, o per le feste dei più piccini, o ancora per un aperitivo casalingo accompagnato da qualcosa di gustoso. Una ricetta che vi permetterà di recuperare il purea avanzato e creare una nuova portata stuzzicante. Insomma, un piatto che va bene per tante occasioni! Le Frittelle di patate all’americana.

Un piatto vegetariano e senza glutine, le Frittelle di patate all’americana, sono un piatto che va d’accordo con tutte le diete. Un po’ meno con le diete dimagranti, ma una volta ogni tanto ci si può concedere un lusso e magiare qualcosa di fritto. Tutti a tavola, allora, arrivano: le Frittelle di patate all’americana.

Frittelle di patate all’americana

Ingredienti per 4 persone:

500gr. di patate | ½ cipolla | 2 uova | 1 piccolo peperone verde | olio extravergine di semi per friggere | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavate e lessate le patate in una pentola con dell’acqua calda. Quando saranno cotte, scolatele e passatele sotto un getto d’acqua fresca. Sbucciate la patate e schiacciatele con una forchetta, quindi raccogliete il purea in una terrina. In alternativa potrete usare del purea avanzato.

  2. Pulite il peperone, aprendolo a metà ed eliminando il picciolo, i semi ed i filamenti; lavatelo a tagliatelo a julienne. Pelate e lavate la mezza cipolla e tritatela finemente. Unite il peperone, la cipolla e le due uova al purea e condite tutto con un pizzico di sale.

  3. Lavorate il composto finché non diventerà omogeneo, quindi bagnatevi le mani e formate delle frittelle rotonde, che poi appiattirete con il palmo della mano per formare dei dischi di un diametro di circa 6 centimetri.

  4. Quando avrete finito il composto a base di patate e confezionato tutte le frittelle, mettete a scaldare in una padella l’olio per friggere. Quando l’olio sarà ben caldo mettete a cuocere poche frittelle per volta. Lasciate dorare le frittelle su entrambi i lati, quindi scolatele e disponetele su della carta assorbente.

  5. Per concludere disponete le frittelle una sull’altra e servitele a i vostri ospiti quando saranno ancora belle calde.

[photo courtesy of ex.libris]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>