I 10 Padiglioni dove si mangia meglio a Expo Milano

di Ishtar 0

Sono oltre 130 i Paesi partecipanti ad Expo2015. Un’occasione unica per poter assaggiare le prelibatezze provenienti da ogni parte del Mondo tutte a disposizione nello stesso istante. Vediamo quali sono i 10 Padiglioni dove si mangia meglio ad Expo Milano e cosa assaggiarvi assolutamente.

1 – Padiglione Giappone

Il Padiglione del Giappone è senza dubbio uno dei più allettanti. La passione per la cucina giapponese dilaga e parecchi piatti appartenenti alla tradizione nipponica sono entrati a far parte della nostra cultura. Quì, tra gli altri, è possibile gustare un ottimo curry giapponese di riso e verdure a soli 8 euro, oltre che degli irresistibili california rolls.

2 – Padiglione Israele

Anche il Padiglione Israele si rivela essere il luogo ideale nel quale perdersi in un vortice di gusto. Tra le tante pietanze da assaggiare troverete i falafel, l’hummus e la shawarma, tipici esempi di cucina da strada che piacciono a tutti.

3 – Padiglione Argentina

Famosa per i suoi piatti a base di carne, ad Expo2015, nel Padiglione dell’Argentina, potrete gustare una ricca parillada mista, composta da costine, salsicce e patate. Per chi se lo fosse perso, invece ecco, sempre per rimanere in tema, il matambre argentino.

4 –  Padiglione Olanda

Anche l’Olanda spicca ad Expo Milano. L’ingresso del Padiglione porta ad un ristorante coperto la cui strada è però occupata da una serie di camioncini con annessi street food: come non citare il famoso cartoccio di patate fritte o ancora hamburger, formaggi e dolci dai nomi impronunciabili per i quali sono in molti a fare la fila?

5 – Padiglione Messico

Da visitare anche il Padiglione Messico la cui forma ricorda quella di una pannocchia bianca sulla cui sommità ha sede il ristorante Bésame Mucho. Quì da provare il tacos al Pastor, un simil kebab con una base di tortilla di mais riempita di carne di maiale marinata con una salsa a base di spezie e peperoni, ed accompagnata con ananas e pomodoro.

6 – Padiglione Colombia

Eccoci al padigione della Colombia. Quì da gustare assolutamente un’ottima empanada da accompagnare rigorosamente con una delle tante varietà di caffè locale. Ancora, il Patacón, un piatto a base di platano fritto condito con formaggio e carne, ed infine il succo di numerosi frutti particolari, come quello di guava, di mango, di mora e di lulo.

7 – Padiglione Marocco

Anche il padiglione del Marocco promette di stupire chi abbia la fortuna di assaggiarne le preparazioni tipiche. Non perdete, ad esempio, la tajine di pollo, piatto unico cotto nella tradizionale pentola caratteristica che potrete gustare per soli 10 euro.

8 – Padiglione Italia

Beh, che dire? Un pizzico di nazionalismo per la patria della buona cucina ci sta tutto. Inutile elencare le specialità che potrete trovare, ma che vale assolutamente assaggiare, preparate dai migliori chef del Paese.

9 – Padiglione Malesia

Se non avete mai assaggiato i satay, dovete rimediare. Il padiglione della Malesia offre, tra gli altri, i famosi spiedini speziati ad un prezzo accessibile a tutti, per un tuffo virtuale nel meraviglioso Stato, crocevia di etnie e culture.

10 – Padiglione Bielorussia

Che estate sarebbe senza gelati? Nel padigione della Bielorussia ne troverete uno pronto a stupirvi: quello alla vodka, tra i più gettonati ad Expo2015.

Photo Credit | p.studio66 | Nathalie Speliers Ufermann | K. Miri Photography | Antonio Gravante| PhotoEd | dolphfyn | CoolR / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>