Expo2015, California roll, ricetta giapponese

di Ishtar 0



Quella che vi proponiamo oggi è la ricetta giapponese dei California roll, che gli amanti del sushi conosceranno di certo. La cucina tradizionale del Giappone, tra i Paesi partecipanti ad Expo2015, è ricca di preparazioni a base di pesce crudo e riso ed i California Roll non ne sono che un solo esempio. Si tratta, in verità, di una ricetta “americanizzata” che vede il sushi sotto una nuova forma. Nello specifico, tra gli ingredienti utilizzati ci sono solitamente il cetriolo, il surimi e l’avocado.

California roll


Ingredienti

Per il riso: 2 tazze di riso per sushi | 2 tazze di acqua | 2 cucchiai di aceto di riso | 2 cucchiai di zucchero | 1 cucchiaino di sale | 4 fogli di alga nori | Per il ripieno: 1 avocado | succo di 1/2 limone | 1 cetriolo | polpa di granchio | maionese | semi di sesamo | salsa di soia | wasabi

Preparazione

  Preparare il riso: versarlo in una ciotola e sciacquarlo più e più volte fino a quando l'acqua risulterà limpida quindi metterlo in una pentola di medie dimensioni e cuocere a fuoco alto con il coperchio. Raggiunta l'ebollizione abbassare la fiamma al minimo e cuocere ancora per 7-8 minuti. Spegnere la fiamma.

  Dopo 15 minuti trasferire il riso su un piano, meglio se di legno, ed unire l'aceto di riso nel quale avrete fatto sciogliere il sale e lo zucchero. Incorporare bene ed allo stesso tempo sventolare per fare raffreddare il riso.

  Passare adesso alla creazione dei California roll: porre sul piano di lavoro una stuoietta di bambù, posizionare sopra un foglio di alga nori e coprirlo con uno strato sottile di riso, con l'aiuto delle mani inumidite, pressando bene.

  Spolverare con i semi di sesamo e rovesciare delicatamente il foglio di alga nori. Adesso porre a circa 1/3 dell'altezza del foglio dei bastoncini di cetriolo, di avocado (precedentemente sbucciato ed irrorato con poco succo di limone) o di entrambi, e qualche cucchiaio di polpa di granchio precedentemente mescolata con poca maionese.

  Arrotolare bene l'alga nori aiutandosi con la stuoietta di bambù e creare dei rotolini. Tagliare ognuno di essi in 6 o 8 parti e servire con il wasabi e la salsa di soia.

Nulla vieta, ovviamente, di sostituire il surimi, prodotto non troppo nobile, con della polpa di granchio fresca, per un risultato decisamente più genunino. Forse non tutti lo sanno ma i California roll sono frutto di una serie di lunghe sperimentazioni che, negli anni, hanno visto i cuochi giapponesi stabilitisi in America, dedicarvisi giungendo alle opportune modifiche volte a soddisfare i gusti degli statunitensi che, a quanto pare, non andavano matti per il pesce crudo.

Ma tornando ai California roll, ricetta che potrete conoscere ed assaporare di persona visitando il padiglione del Giappone ad Expo2015, essi sono caratterizzati da un procedimento di preparazione abbastanza semplice anche se piuttosto lungo, un po’ come avviene per tutte le varianti del sushi. Si presentano come dei rotolini con il riso all’esterno ed un “ripieno” di polpa di granchio mescolata con poca maionese e del cetriolo ed avocado tagliati a listarelle all’interno. La tradizione vuole che vengano decorati in superficie con delle uova di pesce volante, che potrete sostituire con quelle di salmone o con del caviale rosso.

Per non perdere tutte le ricette dal Mondo per Expo2015 continuate a seguirci mentre per tutti gli aggiornamenti sull’evento visitate il sito ufficiale di Expo2015.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>