Polpette di baccalà

di Ishtar 0



Quando si parla di cucina portoghese non è un mistero che si pensi immediatamente al baccalà. Ecco perchè oggi ho pensato di proporvi queste polpette di baccalà note in lingua originale come pastelinhos de Bacalhau. Cosa sono? Delle polpettine da servire sia come antipasto freddo che calde come secondo piatto ricco e sfizioso. Facilmente reperibili presso bar e negozi di alimentari, questi piccoli sfizi possono essere preparati agevolmente anche in casa seguendo le dritte che vi riporto sotto.

Polpette di baccalà


Ingredienti

300 gr. merluzzo | 300 gr. patate | 4 uova | 100 ml olio | 1 cipolla | prezzemolo tritato | sale e pepe | olio per la frittura

Preparazione

  Cuocere le patate in abbondante acqua bollente salata per circa 30-35 minuti. A parte cuocere il merluzzo in una padella per 10 minuti. Sbucciare le patate ed eliminare pelle e lische al pesce. Metterli entrambi in una padella su fiamma media e fare asciugare il tutto. Schiacciare con una forchetta.

  Mettere a soffriggere la cipolla tritata in una padella con l'olio. Aggiungere le patate e il merluzzo e cuocere fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo.

  Unire lontano dal fuoco il prezzemolo e le uova e mescolare bene. Versare il composto a cucchiaiate dando la forma di polpette nella padella con l'olio caldo. Friggere fino a completa doratura e servire ben calde.

Innanzitutto immancabili nella preparazione sono le patate che contribuiscono a rendere il composto più morbido e delicato contrastando il sapore deciso del baccalà. Gli ingredienti sono davvero semplici così come semplice è la preparazione di queste polpettine golose. Le trovo ottime per un pranzetto estivo da servire semplicemente con un’insalata ricca e colorata. In alternativa possono essere un azzeccato accompagnamento per l‘aperitivo. Che aspettate dunque? Mettetevi all’opera, sono ottime anche per i bambini qualora facciano i capricci di fronte al pesce.

Il baccalà è uno degli alimenti cardine della cucina portoghese, ma non è il solo, ecco ad esempio da provare il risotto al polpo o questi fagiolini. Mentre sempre a base di baccalà vi consiglio questi piatti nostrani: il baccalà fritto con le olive nere e le crocchette di baccalà con uvetta.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>