Spiedini di carne alla siciliana

di Ishtar Commenta



Gli spiedini di carne alla siciliana hanno una marcia in più, e non perchè io sia di parte ma leggete solo per un secondo la lista degli ingredienti utilizzati e vi renderete conto di quanto debbano risultare unici nel sapore. Innanzitutto il fatto di essere tanto ricchi: sono composti infatti da involtini di vitello ripieni infilzati sugli spiedini ed intervallati con fettine di cipolla e foglie di alloro. Questi ultimi, a mio parere, regalano in cottura un profumo ed un aroma che è difficile riprodurre con altri ingredienti, tanto che utilizzarli è fortemente consigliato.

Spiedini di carne alla siciliana

Spiedini di carne alla siciliana


Ingredienti

16 fettine da 40 g di fesa o noce di vitellone | 200 g di prosciutto cotto | 150 g di caciocavallo | 200 g di pan carrè | 10 g di pinoli | 10 g di uvetta | 1 uovo | 1 cipolla | 12 foglie d’alloro | 200 g di pane grattugiato | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Tritare la cipolla e farla appassire con acqua e olioin un tegame fino a quando diventa trasparente. Tagliare il prosciutto a cubetti, insieme a caciocavallo e al pancarrè. Versare in una ciotola tutti gli ingredienti regolando di sale e pepe.

  Porre le fette di carne su un piano di lavoro e farcire ogni fetta con una noce di ripieno. Arrotolare le fette di carne e passarle nell'olio e poi nel pangrattato.

  Infilzarli con uno spiedino lungo, intervallandoli con una fetta di cipolla e una foglia d’alloro.

  Cuocere in padella o in forno, a seconda dei gusti.

Gli spiedini di carne alla siciliana possono essere cotti in padella con un filo di olio oppure in forno: io li preferisco in quest’ultima versione, risultano più leggeri e perfetti anche per una cenetta sfiziosa. Possono essere accompagnati con delle patate cotte al forno o un’insalata mista. La ricetta proviene dalla trasmissione Detto Fatto, una volta vista non ho potuto fare a meno di segnarla. Provate anche gli spiedini di maiale con i datteri, gli involtini alla siciliana e gli involtini di tacchino fritti di Benedetta Parodi.