Scarola imbottita alla napoletana

di Ishtar 0



Forse non tutti sanno che la scarola deriva dalla cicoria ed appartiene alla stessa famiglia dalla quale provengono anche l’indivia ed il radicchio. E’ una di quelle verdure che adoro. Mi piace il suo sapore amarognolo ed il fatto di abbinarla ad ingredienti semi dolci che lo esaltino. Inoltre è particolarmente indicata per le persone che soffrono di insonnia e di nervosismo, un motivo in più per consumarla. In questo caso, la ricetta della scarola imbottita alla napoletana, che costituisce uno dei modi classici per prepararla, prevede un ripieno di uvetta, pinoli, olive, acciughe e capperi.

Scarola imbottita alla napoletana


Ingredienti

2 scarole verdi | 2 cucchiaio uvetta | 2 cucchiaio pinoli | 50 gr. capperi sotto sale | olive nere di Gaeta | 3 filetti di acciughe | olio evo | spago da cucina | sale e pepe

Preparazione

  Prendere le scarole e lavarle accuratamente. Farle scolare e condirle con poco sale, del pepe a piacere e olio evo.

  Adesso versare in una ciotola l'uvetta, i pinoli, le olive, i capperi dissalati e le acciughe. Riempire le scarole con questo composto e legarle bene con uno spago da cucina.

  Disporle in una pentola ben strette tra di loro e cuocerle con dell'olio evo, sale e pepe qb.

  Le scarole sono pronte quando risultano molto cotte. Se durante la cottura si dovessero seccare troppo bagnarle con poca acqua o con del brodo.

La ricetta in questione è di Anna Moroni e proviene dalla Prova del Cuoco, la utilizzo da diverso tempo sempre con ottimi risultati. Si tratta di una ricetta facile che tra l’altro non richiede neanche troppo tempo. Consiste nel condire la scarola con gli ingredienti suddetti e nel legarla con uno spago affinchè durante la permanenza nella pentola non fuoriescano. Vi consiglio di tenere sotto controllo la cottura della scarola imbottita perchè potrebbe seccarsi troppo. In questo caso bagnatela di tanto in tanto aggiungendo dell’acqua o del brodo a piacere.

Altre ricette con la scarola? La scarola ripassata in padella, i petti di pollo con pancetta e scarola, i tortini di scarola, perfetti anche come antipasto della Vigilia di Natale e  la torta di scarola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>