Pollo al curry, la ricetta originale

di Fabiana Commenta



È una delle ricette etniche preferite dagli italiani: il pollo al curry è una delle ricette cult della cucina indiana amatissima anche nel Belpaese. E se siete interessati a preparare il pollo al curry in casa, ecco la ricetta originale.

pollo al curry, pollo

 

Certo, si tratta di un piatto adatto a chi ama i sapori forti e i il gusto piccante e ricco del curry. Abbinato al riso in bianco, il pollo al curry diventa un piatto davvero completo che può essere preparato facilmente e che viene cotto in umido.

Per rendere perfetto il vostro pollo al curry dovrete riuscire a dosare al meglio le spezie e scegliere anche il grado di piccantezza del vostro curry che può essere leggero, più piccante o piccantissimo.

Potrete servire il vostro pollo al curry per una serata di cucina all’insegna dell’etnico o semplicemente quando avete voglia di provare qualcosa di diverso.
SAN PATRIZIO, POLLO GRIGLIATO CON LIME

Pollo al curry, la ricetta originale


Ingredienti

700 gr. petto di pollo | 4 cucchiaini di curry - brodo | 50 g di farina 00 - 50 g di scalogno - peperoncino - prezzemolo - olio extravergine di oliva - acqua - sale

Preparazione

  Preparate la carne e tagliate il petto di pollo a cubetti non troppo piccoli, ma nemmeno troppo grandi. Devono essere dei bocconcini delle giusta dimensione da essere assaporato anche in un sol boccone. Affettate lo scalogno e lasciatelo da parte. Mescolate 40 grammi di farina insieme a un cucchiaino di sale e 3 cucchiaini di curry. Impanate ciascun bocconcino di pollo nella farina e lasciatelo da parte.

  lasciatelo da parte. Ora prendete una padella e poi preparatevi per la cottura. Versatevi all’interno 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, lasciatelo scaldare e poi versatevi all’interno i bocconcini di pollo impanati. Lasciate rosolare il vostro pollo e continuate a mescolate per almeno 5 minuti e poi trasferite il pollo all’interno di un piatto. Lasciatelo in caldo.

  Ora prendete la stessa padella e poi versatevi all’interno un paio di cucchiai di olio e lasciatevi rosolare lo scalogno con qualche pezzetto di peperoncino, aggiungete anche il pollo per la seconda cottura e poi continuare a mescolare. Sfumate con il brodo e lasciate cuocere con il coperchio per 15 minuti.

  Ora stemperate la farina e il curry che vi saranno avanzati dopo aver infarinato i bocconcini di pollo in mezzo bicchiere di acqua fredda e poi utilizzatela per bagnare il pollo qualche minuto prima della fine della cottura.

  A cottura ultimata, spegnete l fuoco e coprite, lasciate riposare il pollo al curry per una decina di minuti e poi servitelo condito con del prezzemolo tritato e del peperoncino.