Cucina etnica: dallo Sri Lanka qualche consiglio per preparare un piatto esotico

di Anna Maria Cantarella Commenta



cucina etnica sri lanka piatti esotici

Il fascino della cucina esotica negli anni ha conquistato sempre più appassionati cultori delle bontà che provengono dall’oriente del mondo. E se certe culture – come la cucina cinese o giapponese – sono meglio rappresentate nel nostro paese, altre invece sono quasi del tutto sconosciute. Ma non è detto che non si tratti di piccole perle, tutte da scoprire. Uno di questi gioielli della gastronomia mondiale è certamente la cucina dello Sri Lanka, un misto tra tradizioni orientali, cinesi ed europee che sono certa vi conquisterà. La cucina dello Sri Lanka è il risultato della lunga storia del paese,  che nei secoli ha subito le dominazioni portoghese, olandese e inglese. Il paese dunque ha imparato ad integrare le tradizioni occidentali – prima fra tutte la colazione con toast, uova strapazzate e caffè – con le più antiche influenze della cucina orientale e i piatti di carne tipici della gastronomia araba, le salse speziate di origine malese, i piatti vegetariani della cucina indiana e le salse agrodolci della cucina cinese.

gamberetti piccanti


Ingredienti

500 gr. gamberetti sgusciati | una cipolla | 2 spicchi d'aglio | un cucchiaino di zenzero grattugiato | curry | 2 pomodori sbucciati | 4 peperoncini Serrano | pepe di cayenna | peperoncino in polvere | 2 cucchiaio aceto di mele | 2 cucchiaio olio evo | sale

Preparazione

  Lavate e pulite i gamberetti. Scaldate l'olio in una padella e soffriggette la cipolla, l'aglio, lo zenzero e il curry fino a quando le cipolle non saranno trasparenti.

  Aggiungete i pomodori spellati e tagliati a dadini e i peperoncini Serrano.

  Aggiungete i gamberetti, il pepe di cayenna, il peperoncino secco, l'aceto e il sale. Mescolate e soffriggete ancora per due minuti. Togliete dal fuoco e prima di servire, spremete sul piatto il succodi mezzo limone.

Ricca di spezie, la cucina dello Sri Lanka è caratterizzata da odori forti e colori vivaci. Per riuscire a riprodurre alla perfezione certe ricette, dovremmo avere a disposizione un inventario molto esteso di spezie e aromi, che nel nostro Paese sono quasi introvabili. Ma qualche ricetta un po’ più semplice si può riprodurre senza tanto sforzo. Tra queste oggi vi suggerisco i gamberetti piccanti, una ricetta semplicissima che va benissimo per un antipasto finger food e che sarà perfetta se accompagnata da una birra fredda. I sapori ricordano molto la cucina cinese e l’esecuzione è talmente semplice che sono sicura che questa ricetta entrà nella lista delle vostre preferite. E se non avete i gamberetti, potete benissimo sostituirli con i calamari, o addirittura cucinarli insieme come nella perfetta tradizione dello Sri Lanka.