Burro alla barbabietola

di Ishtar 0



Ultimamente sto in fissa con i burri aromatizzati. Dopo avere provato quello agli agrumi che ha rappresentato, in diverse occasioni, la ciliegina sulla torta di diverse mie pietanze, vi propongo oggi quello alla barbabietola. Ok, non si tratta del mio ortaggio preferito, lo ammetto, ma l’idea di un tale suo impiego mi ispirava particolarmente ed è così che mi sono decisa a cedere.

Burro alla barbabietola


Ingredienti

500 gr di burro | 1 barbabietola | sale

Preparazione

  Fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente fino a quando raggiunge una consistenza morbida.

  Unire adesso la barbabietola grattugiata e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

  Creare una sorta di panetto ed avvolgerlo prima nella carta forno e successivamente nella carta stagnola.

  Conservare in freezer per 24 ore e successivamente in frigo.

Il burro alla barbietola è ottimo sia nella realizzazione di sfiziosi antipasti che per accompagnare pietanze a base di carne e pesce. Il suo utilizzo rende il sapore delle pietanze ancora più allettante. Può essere utilizzato con la classica fettina di carne alla piastra o di pesce grigliato o al forno, con numerose verdure ed ortaggi oltre che su pane e crostini:  provatelo anche sulle uova. Senza contare il colpo d’occhio una volta servito in tavola, nel suo apposito contenitore. Sullo stesso genere vi consiglio anche i fusilli alla barbabietola con gorgonzola e noci, il burro alla maitre d’hotel ed altri burri composti e l‘insalata affumicata con kiwi e barbabietola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>