Come fare il sorbetto di frutta fresca fatto in casa

di Anna Maria Cantarella 0

I sorbetti alla frutta fatti in casa sono il fine pasto perfetto per rinfrescarsi e mangiare qualcosa di dolce, che sia però leggero sia nel gusto che nelle calorie. Perfetta alternativa estiva alla frutta di fine pasto, il sorbetto alla frutta fatto in casa ha un profumo speciale dato dalla frutta fresca e si prepara con poca fatica. Se avete una gelatiera il procedimento sarà sicuramente molto più semplice, ma anche se non l’avete potete preparare degli squisiti sorbetti con un pizzico di pazienza in più.

 

Per cominciare scegliete la frutta che preferite. Potete utilizzare le pesche, le fragole, il melone, le albicocche e perfino il kiwi. Qualunque tipo di frutta andrà bene. Alla frutta potete anche aggiungere un pizzico di zenzero o di cannella per dare quell’aroma in più.

Per 4 coppette di sorbetto vi serviranno 400 grammi di frutta fresca sbucciata, 100 grammi di zucchero e 1 dl di acqua. Partite sempre dalla preparazione dello sciroppo: in un pentolino scaldate l’acqua con lo zucchero e portate a bollore, mescolando fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Mentre fate raffreddare lo sciroppo, frullate la frutta sbucciata e tagliata a pezzetti, poi aggiungete lo sciroppo di zucchero e frullate ancora qualche secondo.

Se avete la gelatiera, a questo punto dovrete versare il composto nel cestello gelato e azionarla fino a quando non otterrete un composto cremoso. Se non ce l’avete, versate il composto in un contenitore ben freddo, preferibilmente di acciaio. Lasciatelo in freezer per 20 minuti circa, poi tiratelo fuori e mescolatelo con un cucchiaio fino a rompere tutti i cristalli di ghiaccio. Rimettete il sorbetto in freezer e ripetete questo procedimento ogni 20 minuti.

Tutte le ricette di sorbetti fatti in casa più buone:

Sorbetto al mandarino
Sorbetto al tè verde e zenzero
Sorbetto al melone e zafferano senza gelatiera
Sorbetto di champagne e frutti di bosco
Sorbetto di albicocche
Sorbetto cremoso al caffè con il Bimby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>