Ricetta con formaggio grana terremotato

di Ishtar 0



Il violento terremoto che ha recentemente colpito l’Emilia, e che continua a farsi sentire con scosse altrettanto forti, non solo ha mietuto vittime e distrutto infrastrutture e parte del patrimonio artistico ma ha colpito anche diverse imprese e strutture aziendali, mettendo a rischio un milione di forme di formaggio. Per cercare di salvare il parmigiano reggiano ed il grana padano colpiti dal terremoto, l’unico aiuto che possiamo al momento fornire consiste nel loro acquisto in modo da incentivare la ripresa dell’attività locale ed allo stesso tempo nazionale.

Risotto al grana padano


Ingredienti

320 gr. riso | brodo vegetale | 1 cipolla bianca | 1 pizzico sale | olio evo | 40 gr. burro | 80 gr. grana padano | 1 bicchiere vino bianco | pepe nero

Preparazione

   Affettare sottilmente la cipolla e metterla a soffriggere in una pentola dai bordi alti con poco olio evo.

   Una volta rosolata unire il riso e farlo tostare qualche minuto. A questo punto unire, poco alla volta, il brodo vegetale, tanto quanto basta per portare il riso a cottura.

   A fine cottura togliere dalla fiamma, unire il burro ed il parmigiano, completare con il pepe nero e mescolare bene.

   Servire subito.

Se quindi avete acquistato del grana o del parmigiano dovrete consumarlo. Oltre a poterlo in parte congelare, potete utilizzarlo nella preparazione di una miriade di ricette come ad esempio il risotto al grana (o al parmigiano). La ricetta è semplice e segue il procedimento della maggior parte dei risotti, compresa la tostatura del riso e la sfumatura con il vino bianco.

Inoltre man mano, durante la cottura, andrà aggiunto del brodo vegetale, ma poco alla volta e solo dopo che quello precedente sia stato assorbito completamente. Il risotto è una di quelle preparazioni che mi rilassa preparare, richiede cura e pazienza ma alla fine del procedimento regala grandi soddisfazioni. Acquistare il parmigiano reggiano ed il grana padano del terremoto è l’unico aiuto che nel nostro piccolo, possiamo dare al momento, ecco cosa occorre sapere a riguardo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>