Scaloppine di tacchino con pinoli ed olive

di Ishtar 0



Ecco come ti utilizzo la carne di tacchino presente in frigo da qualche giorno in attesa di un’illuminazione divina. Come spesso accade, la risposta arriva dal web, dove qualcuno deve avere avuto la mia stessa necessità ed ha proposto queste scaloppine di tacchino con pinoli ed olive. Un secondo piatto a base di carne pronto in poco meno di mezz’ora assolutamente da provare. Niente di simile a quello che io abbia già provato.

Tacchino pinoli e olive


Ingredienti

80 g di olive verdi denocciolate tagliate | 50 g di pinoli | 600 g di fesa di tacchino battuta | olio extra vergine di oliva | 1 spicchio di aglio | sale e pepe | farina

Preparazione

  Versare in una padella uno spicchio di aglio insieme a poco olio. Una volta perfettamente rosolato, prelevarlo e unire le olive. Fare cuocere per un paio di minuti, quindi aggiungere anche i pinoli e le fette di tacchino.

  Regolare di sale e pepe e fare cuocere per 10 minuti, unendo poca acqua se necessario, quindi girare la carne e versate un bicchiere di acqua nel quale avrete versato la farina.

  A qualche minuto da fine cottura sfumare con del vino bianco ed una volta evaporato servire la carne con la cremina formatasi.

La carne di tacchino (sostituibile con quella di pollo) viene cotta in padella con olive e pinoli ed arricchita con poca farina sciolta nell’acqua, che sul fuoco tende a rapprendersi dando vita ad una cremina irresistibile che farà da condimento ad un piatto tanto appagante: la scarpetta è d’obbligo. Ricetta alla quale ricorrere quando non si abbiano idee relativamente alla cena, rappresenta una pietanza particolarmente sfiziosa anche per il tocco croccante dei pinoli (abbondate). Provate anche le scaloppine di tacchino con salsa di carote, le farfalle con pinoli ed olive e le scaloppine di tacchino con capperi e timo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>