Petto di pollo impanato con semi di sesamo

di Ishtar 0



Quando si parla di petto di pollo chissà perchè, nonostante le possibili ricette sfiziose in cui utilizzarlo siano tantissime, si finisca sempre per cuocerlo sulla piastra o per farlo impanato. Oggi vi suggerisco una ricetta gustosa che lo vede cotto insieme ai semi di sesamo. Che ne dite, vi alletta l’idea? Si tratta più che altro di un metodo alternativo di servire il petto di pollo regalandogli una nuova dignità: dopo averlo ridotto a piacere a striscioline, non vi resterà altro da fare che impanarlo ma con l’aggiunta dei semi di sesamo.

Petto di pollo impanato con semi di sesamo


Ingredienti

4 fettine di petto di pollo | 1 uovo | sale e pepe | semi di sesamo qb | olio di oliva qb

Preparazione

  Versare l'uovo in una ciotola e sbatterlo con una forchetta con il sale ed il pepe. Unire anche una manciata di semi di sesamo.

  Appiattire le fette di carne con un batticarne e passarle nell''uovo, facendolo aderire bene da entrambi i lati. Spolverare ulteriormente con i semi di sesamo.

  Versare in una pentola dell'olio ed una volta ben caldo adagiare i petti di pollo. Farli friggere su entrambi i lati fino a doratura.

Il risultato è un piatto di grande gusto adatto da preparare anche in occasione di un pranzo con gli amici. Potrete scegliere sia di mantenere il petto di pollo a fette che di tagliarlo ottenendo dei simil nuggets per i quali i bambini (e non solo) vanno matti. In quanto al sesamo, questo regala un tocco di aroma e di croccantezza particolare, una marcia in più ad una pietanza che probabilmente passerebbe inosservata. Sullo stesso genere vi suggerisco di provare anche il petto di pollo con salsa ai funghi, i bocconcini di pollo al sesamo e i nuggets di pollo di Nigella Lawson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>