Petto di pollo con salsa ai funghi

Spread the love

Petto pollo salsa funghi

Oggi è la volta di un piatto succulento che ho gustato di recente e che ho voluto riprovare in casa: il petto di pollo con salsa ai funghi. Non so se anche voi abbiate questo rapporto di amore/odio con il petto di pollo.  Io lo acquisto in continuazione ma sono sempre a corto di idee su come prepararlo volendo evitare di ripiegare sulla solita cotoletta impanata o alla griglia. Questa ricetta del petto di pollo con salsa ai funghi quindi mi è sembrata l’ideale per qualcosa di diverso dal solito.

Si tratta di una ricetta perfetta per questo periodo in cui i funghi si trovano facilemente. L’abbinamento con la carne di pollo mi è sembrato azzeccato ed è stato così facile esaltarne il sapore in una ricetta che unisce il sapore autunnale dei funghi con un alimento presente in tutte le stagioni e sempre apprezzato.

Per la salsa di funghi potete scegliere quelli che preferite. Io, avendo un debole per i porcini, ho utilizzato quelli ma andrà bene anche un misto, o i soli champignon. Il petto di pollo con salsa ai funghi risulta alla fine un piatto neanche troppo pesante, il pollo viene semplicemente grigliato e condito con questa salsina cremosa e gustosa che va interamente a coprirlo. Completate il piatto con delle patate lesse.

2 commenti su “Petto di pollo con salsa ai funghi”

  1. i petti di pollo prova a cuocerli insieme ai funghi, prima di aggiungere la panna, poi toglili e mettili da parte e condiscili con la salsa…restano più morbidi

    Rispondi

Lascia un commento