Rigatoni con pesto alla genovese e pinoli

Spread the love

Rigatoni pesto genovese pinoli

Ogni estate preparo le mie scorte personali di pesto alla genovese così da averlo a disposizione durante tutto l’anno quando ho voglia di un buon piatto di pasta che profumi d’estate. Lo trovo un ingrediente jolly da utilizzare in cucina, arricchisce diverse pietanze: dai primi piatti ai secondi, passando per le insalate, per i sughi e per le bruschette ad esempio. Questa volta ho voluto approfittarne per preparare un piatto semplice, i rigatoni con pesto alla genovese e pinoli.

Si tratta di un primo velocissimo da preparare ma gustoso e perfetto per gli inviti dell’ultimo minuto, tanto che basta semplicemente lessare la pasta, scolarla e condirla con il pesto pronto ed i pinoli tostati, un tocco di croccante che risalta nell’insieme delle consistenze del piatto.

Non avendo a disposizione del pesto pronto potete sempre prepararlo da voi in men che non si dica seguendo questa ricetta molto semplice da eseguire. Altrimenti, per una variante utilizzate del pesto alla siciliana, unendo ugualmente i pinoli che ben si legano al sapore degli altri ingredienti. Se amate il pesto non perdetevi questi piatti: il plumcake al pesto perfetto per il pranzo in spiaggia, l‘insalata di pasta fredda con fusilli, pesto, patate e fagiolini  ed i fusilli con pomodorini, feta e pesto.

1 commento su “Rigatoni con pesto alla genovese e pinoli”

Lascia un commento