Tartare di tonno fresco

di Fabiana Commenta



Antipasto elegante o secondo piatto leggero perfetto per le alte temperature dell’estate? La tartare di tonno è un piatto versatile che potrete servire in diverse occasioni facendo sempre bella figura: per una perfetta riuscita del piatto, il consiglio è di optare per del tonno rigorosamente fresco che mantenga intatte le sue qualità nutrizionali.

tonno

Per rendere ancora più speciale il vostro piatto, potrete servire il vostro tonno in piccole coppette preparate con il parmigiano che esaltano il sapore del tonno e regalano una presentazione davvero invidiabile.

Tartare di tonno fresco


Ingredienti

400 grammi di filetto di tonno fresco | Mezzo peperone - 2 cipolle rosse - 2 pomodori - 1 limone - Mezza costa di sedano | 100 grammi di parmigiano grattugiato | Mezzo bicchiere di aceto di vino bianco - 1 bicchiere di olio extravergine di oliva | Burro - sale - pepe

Preparazione

  Preparate il vostro tonno: tagliate il filetto a dadini. Raccogliete la vostra dadolata all’interno di una ciotola, bagnate con 1/2 litro di acqua resa acidula per la presenza del succo di limone, mescolate e lasciate marinare per circa 10 minuti.

  Intanto riscaldate un po' di aceto in una padella, aggiungete anche le cipolle tritate e lasciatele appassire a fuoco dolce per qualche minuto, poi scolatele. Scolate anche la dadolata di tonno marinata e trasferitela in un'altra ciotola. Aggiungete anche le cipolle, condite con poco olio e poi mescolate per distribuire bene il tutto.

  Ora preparate anche il peperone, lavatelo e tagliatelo a dadini dopo averlo pulito. Pelate i pomodori, tagliateli a metà, togliete i semi e il succo di vegetazione e tagliateli a dadini come il peperone. Pulite anche il sedano e tagliatelo a rondelle sottili. Aggiungete tutto il vostro preparato al tonno. Condite e aggiungete il sale, il pepe e poi mescolate.

  Ora non vi resta che preparare i cestini di parmigiano. Riscaldate una padella, imburratela un po’ e versatevi all’interno 1/4 del parmigiano preparato. Riscaldate il formaggio a fuoco dolce per circa 1 minuto, fino a quando non avrete ottenuto una cialda sottile.

  Toglietela dalla padella e datele la forma di una coppetta o di un cestino. Preparate anche le altre coppette utilizzando lo stesso procedimento. Lasciate raffreddare, riempitele con la tartara di tonno condita e poi portate in tavola.

Il tonno d’altra parte può anche essere tagliato a dadini e successivamente marinato con il succo di limone per esaltarne il sapore oppure utilizzato per un piatto più completo ed elegante, adatto anche per un’occasione speciale.

TONNO AL CARTOCCIO CON I POMODORINI 

TORTA DI RISO CON TONNO E POMODORI