Sogliole in padella con il burro

di Fabiana 0



Minerali e vitamine: quali sono gli abbinamenti per facilitano il loro assorbimento? Oggi proponiamo la ricetta della sogliola al burro, un secondo piatto di pesce leggero, ma arricchito dalla presenza del burro che conferisce un gusto ancora più pieno.

Si tratta in particolare di un abbinamento che valorizza l’assunzione di fosforo, contenuto nella sogliola, e di vitamina d di cui è ricco il burro. Il burro, esattamente come le uova è ricco di vitamina D, ottima per utilizzare il calcio, ma è indispensabile anche per il giusto assorbimento del fosforo di cui è ricco il pesce. 

Sogliole in padella con il burro


Ingredienti

4 filetti di sogliola | Farina | burro | pepe bianco | sale

Preparazione

   Prendete le sogliole pronte e lavatele bene, poi asciugatele e tamponatele con la carta assorbente. Versate della farina all’interno di un recipiente e poi infarinate per bene le vostre sogliole in modo tale che la farina le ricopra del tutto.

   Ora prendete una padella antiaderente e lasciatevi sciogliere del burro all’interno: accendete la fiamma mantenendola a fuoco dolce e poi aggiungete anche qualche foglia di salvia per rendere ancora più gustoso il vostro piatto.

   Adagiate le vostre sogliole nella padella e lasciatele dorare per almeno 4 minuti su ciascun lato. Spolverizzate anche con del pepe bianco, aggiustate di sale e servite il vostro piatto. Se volete servire il vostro piatto ai bambini potrete anche eliminare il pepe bianco.

Per preparare la sogliola al burro il consiglio è di acquistare delle sogliole pronte, pulite e lavate. In alternativa alle sogliole, potrete anche preparare dei filetti di platessa surgelati. Ricordate che prima di cuocerli dovrete lasciar sciogliere per bene il ghiaccio in modo tale che saranno più dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>