Peperoni ripieni alla salernitana

di Fabiana Commenta



Quando pensiamo ai peperoni ripieni pensiamo immediatamente alla ricca farcitura di carne tritata e di provola come vengono proposti nella classica ricetta napoletana.

peperoni, peperoni alla salernitana

Oggi però di suggeriamo di provare la variante dei peperoni ripieni alla salernitana che si caratterizzano per la presenza di un ripieno golosissimo a base salame e scamorza.

Peperoni ripieni alla salernitana


Ingredienti

8 peperoni rossi | 150 gr pane di semola di grano duro raffermo - 2-3 cucchiai di pane grattugiato | 10 olive nere - ½ cucchiaio di capperi dissalati | 50 gr salame napoletano - 100 gr fior di latte fresco | 1 spicchio d’aglio - un pizzico di origano secco -prezzemolo - 300 ml olio extravergine d’oliva - sale e pepe

Preparazione

  Preparate i peperoni. Lavateli e poi asportate la calotta superiore, ma fate attenzione a non romperla e a far rimanere intatto anche il picciolo dato che si serviranno come coperchi anche successivamente.

  Ora svuotate il peperone. Eliminate i semi dai pezzi di peperoni e poi sistemateli all’interno di una pirofila ben oliata. Preparate la melanzana: tagliate le estremità e tagliatela a tocchetti lasciandola sotto sale per qualche minuto.

  Versate all’interno di una padella i dadini di melanzana e il pane a cubetti: saltateli con un filo d’olio e con lo spicchio d’aglio intero. Mescolate gli ingredienti e poi eliminate l’aglio perché non dovrete inserirlo all’interno del vostro preparato. Preparate anche il trito di olive e capperi che dovrete tostare in padella con il pane grattugiato, il sale, un filo d’olio e il pepe.

  Ora preparate il ripieno: tagliate il salame e il fior di latte a cubetti piccoli e aggiungeteli alla padellata di melanzana e al pane, aggiungendo. Aggiungete anche il pane grattugiato e aromatizzate il tutto con l’origano secco. Mescolate ancora e usate il composto ottenuto per farcire i peperoni. Lasciateli cuocere in forno, ma solo dopo che li avrete ricoperti con le apposite. Dovranno cuocere in forno a 160°-170° per circa un’oretta. Valutate la cottura in base alla grandezza dei peperoni e anche in base al forno. Quando saranno ben cotti e il profumo sarà diventato invitante, serviteli cospergendoli anche con del prezzemolo tritato.

Potrete preparare i vostri peperoni optando per colori diversi e creando un bel mix. I peperoni vanno svuotati e riempiti con la farcitura preparata per essere poi successivamente coperti. Una volta cotti potrete servirli come secondo piatto unico, come antipasto, caldi o freddi. Sono ottimi anche riposati e sono perfetti per essere portati fuori in occasione di un pic nic o della scampagnata di Pasquetta.