Piatto gustoso con gli avanzi (ma non solo): le crocchette di carne

di Claudia Commenta



Questa ricetta nasce come un modo semplice e saporito per non sprecare la carne avanzata, da una grigliata o da un momento conviviale che ci ha fatto produrre più cibo del necessario! In realtà se avete del lesso o dell’arrosto e volete cucinarlo in modo un po’ diverso, così come le carni bianche, pollo o tacchino, questa soluzione si presenta come sfiziosa e veloce ed è un ottimo pranzo, o una cena, da servire ai bambini anche in estate, così mangeranno qualcosa di sostanzioso ma al tempo stesso anche giocoso e gustoso, e non pesante.

La ricetta consiglia di servire il piatto con dei contorni fritti, e se si parla di bambini chiaramente non può esserci niente di meglio (magari meglio mangiare le crocchette a cena in questo caso!), ma inutile dire che una bella insalata mista può essere un contorno perfetto, così come una padellata di peperoni. Tutto molto estivo, molto veloce, fresco anche se le temperature dei cibi in realtà sono quelle normali. Perché in cucina, quando il caldo arriva, il fresco e il bollente diventano sensazioni e parole, più che realtà concrete.

Crocchette di carne


Ingredienti

300 gr. carne avanzata di lesso o arrosto | 100 gr. prosciutto cotto o mortadella | 2 cucchiaio farina | 3 bicchieri latte | noce moscata | pangrattato | parmigiano grattugiato | uovo | olio | sale

Preparazione

  Tritate abbastanza finemente la carne e il prosciutto (o la mortadella).

  Stemperate la farina con il latte e portate a bollore, mescolando. Unite il sale, la noce moscata e un po' di parmigiano e togliete dal fuoco. Aggiungete al composto il trito di carne e lasciate raffreddare.

  Prendete una cucchiaiata del composto, passatela nel pangrattato, poi nell'uovo sbattuto e poi ancora nel pangrattato. Friggete infine in abbondante olio.

  Servite le crocchette calde accompagnate da patate e zucchine fritte.