Ricette bimby, la paella di pesce

di Filomena Commenta



Un piatto dal sapore internazionale quello di oggi: prepariamo una paella di pesce. Un tipico primo piatto che viene dalla Spagna. La paella è davvero uno dei primi più gustosi tipici di questo paese. Oggi però niente paellera: prepareremo tutto infatti utilizzando il bimby. Da molti anni in Spagna si prepara questo piatto seguendo diverse varianti e noi oggi faremo quella che prevede l’utilizzo di diversi tipi di pesce, dalle cozze ai gamberetti passando per le vongole, ma anche la carne: pezzettini di pollo e salsiccia. Un trionfo di colori inoltre grazie alla presenza dei peperoni: meglio utilizzarne infatti uno rosso, uno giallo e uno verde. E poi c’è lo zafferano che colora ancora di più questo piatto.

Paella di pesce con il bimby


Ingredienti

300 gr. piselli | 3 peperoni | 400 gr. riso | 500 gr. pesce misto | 250 gr. salsiccia | 250 gr. petto di pollo | 1 bustina zafferano | 1 cucchiaio dado vegetale | 700 gr. acqua | 60 gr. olio extra vergine | prezzemolo | sale | 2 spicchi aglio

Preparazione

  Nel boccale inseriamo l’aglio e il prezzemolo: tritiamo tutto per 5 secondi a velocità 7. Raccogliamo poi il tutto con la spatola.

  Aggiungiamo i peperoni che abbiamo in precedenza lavato e tagliato a piccoli cubetti. Ancora uniamo l’olio e il sale. Azioniamo il bimby a velocità soft antiorario per 5 minuti a una temperatura di 100°.

  Inseriamo sopra il cestello la campana del varoma: sopra mettiamo i pezzi di pollo tagliati a quadratini e la salsiccia, anch’essa fatta a pezzettini. Saliamo poi tutto.

  Nel vassoio a questo punto inseriamo anche il pesce misto. Lo copriamo e facciamo cuocere per una trentina di minuti a temperatura Varoma con velocità 2.

  Una volta finita la cottura mettiamo tutto in un piatto dai bordi alti e mescoliamo per bene. Non ci resta che impiattare.

Quanto tempo ci vuole per cucinare la paella con il bimby? Considerando che il pesce, la carne e il riso hanno una cottura abbastanza lenta possiamo dirvi che ci vorranno un trentina di minuti anche qualcosina in più. Mettete alla prova il vostro robottino e portate in tavola un piatto davvero eccezionale come è la Paella.

Filomena Procopio