Verdure al curry, estasti per l’occhio e per la gola

 
Roberto
18 settembre 2008
Commenta
curry verd Verdure al curry, estasti per locchio e per la gola

Oggi parliamo di cucina vegetariana, e vi descriverò una ricetta per cucinare un ottimo contorno a base di verdure che potrete accompagnare anche a piatti di carne bianca o di pesce. La ricetta è quella delle Verdure al curry, un piatto abbastanza semplice da preparare e dai colori fantastici.

Per preparare questo contorno, oltre agli ingredienti che vi indicherò, potrete usare qualsiasi altro tipo di verdura di stagione, scegliendo tra ortaggi di colori differenti in modo da dare godimento anche all’occhio. Adesso spostiamoci in cucina per preparare le Verdure al curry.

verdure al curry Verdure al curry, estasti per locchio e per la gola

Verdure al curry (ingredienti per 4 persone)
  • 2 patate di medie dimensioni
  • 1 melanzana
  • 150gr di taccole
  • 200gr di cavolo cinese
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato
  • 2 cucchiaini di curry in polvere
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 tazza di acqua
  • 1 tazza di latte
  • olio extravergine d’oliva
  • una presa di sale

Preparazione:

iniziamo con il preparare le verdure che ci servono per cucinare questa ricetta. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a dadini non troppo piccoli. Levate parte della buccia della melanzana lavatela e tagliatela nello stesso modo in cui avete tagliato le patate.

Lavate le taccole, scolatele e poi tagliatele in diagonale a pezzi di circa 2cm. Pelate la carota lavatela e tagliatela a fiammifero. Lavate le foglie del cavolo cinese asciugatele e poi sminuzzatele grossolanamente.

Dopo aver preparato tutte le verdure potrete passare alla cottura. Mettete a scaldare 2 cucchiai d’olio in un’ampia padella e rosolate la cipolla, dopo averla pelata,lavata e tagliata in otto spicchi. Dopo circa due minuti unite gli spicchi d’aglio privi della buccia, lo zenzero ed il curry e lasciate soffriggere per altri 2 minuti.

Adesso aggiungete la scorza di limone, la tazza d’acqua ed il latte, lasciate cuocere tutto a fuoco moderato fin quando non raggiungerà l’ebollizione. A questo punto unite le melanzane e le patate e lasciate sobbollire tutto per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto.

Infine unite le taccole, il cavolo e le carote ed il succo di limone. Aggiustate di sale e lasciate cuocere per altri cinque minuti fino a quando le verdure non saranno tenere. A cottura ultimata versate le verdure ancora calde in un piatto di portata e servite in tavola ancora calde.

[photo courtesy of open-arms and ciao-chow]

Articoli Correlati
Passato di verdure al curry

Passato di verdure al curry

L’inverno richiede ricette per combattere il freddo e il passato di verdure al curry è l’ideale per una giornata di freddo intenso. Il minestrone e le zuppe in generale mi […]

Ricette invernali: Ceci e verdure al curry

Ricette invernali: Ceci e verdure al curry

TEMPO: 30 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: bassa VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: NO Nei giorni passati abbiamo parlato molto di piatti di minestre calde e nutrienti, ricchi […]

La ricetta del Riso al curry e cavolfiore

La ricetta del Riso al curry e cavolfiore

TEMPO: 1 ora e 10 minuti| COSTO: medio-basso| DIFFICOLTA’: bassa VEGETARIANA:SI | PICCANTE:SI | GLUTINE: NO | BAMBINI: NO Questa stagione dell’anno oltre ed essere la stagione delle castagne, del […]

Condimenti per il pesce: Tranci di pesce al curry

Condimenti per il pesce: Tranci di pesce al curry

Di solito non sono un’amante delle ricette di pesce troppo elaborate, o per meglio dire troppo condite, dove il sapore del pesce viene sommerso dagli aromi del condimento; ma questa […]

Melanzane, peperoni, patate e pomodori … Verdure miste in tegame

Melanzane, peperoni, patate e pomodori … Verdure miste in tegame

Verdure, verdure, ed ancora verdure! Non so perché ma in estate aumenta la voglia di mangiare le verdure. Sarà perche sono fresche e poco pesanti, o perche in questo periodo […]

Lista Commenti