Schiacciata di patate al prosciutto, il secondo piatto perfetto!

di Anna Commenta



schiacciata patate prosciutto secondo piatto

Una torta di patate è sempre un piatto graditissimo a casa mia, dove le patate sono tra gli ingredienti più apprezzati. E a pensarci bene, sono sicura che anche voi non sapete resistere a un gateau di patate o a un purè. Le solite ricette però certe volte vengono a noia così oggi ho pensato di rivoluzionare il classico gateau e di tentare questa nuova ricetta della schiacciata di patate e prosciutto, che tra le altre cose ha anche ricotta e peperoni. Un secondo piatto completo dunque, che è squisito e che potete accompagnare come ho fatto io con delle scaloppine e un contorno leggero di cuori di carciofo. Oggi sono particolarmente soddisfatta dei risultati ottenuti in cucina e non vedo l’ora di assaggiare la mia schiacciata di patate e prosciutto.

schiacciata di patate e prosciutto


Ingredienti

un chilo e mezzo di patate farinose | 2 uova | 200 gr. ricotta | 150 gr. prosciutto cotto a dadini | un peperone rosso | un peperone verde | una cipolla rossa | qualche foglia di basilico | 4 cucchiaio parmigiano grattugiato | 100 gr. latte | 10 gr. burro | 8 cucchiaio olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Lessate le patate in una casseruola con acqua salata fredda per 30-40 minuti. Tritate la cipolla e rosolatela per 2 minuti a fuoco dolce con 3 cucchiai di olio. Unite un mestolino di acqua calda, coprite e continuate la cottura per 10-15 minuti. Fate raffreddare.

  Pulite i peperoni e tagliateli a pezzi. Saltateli a fuoco vivo in un tegame con l'olio rimasto, bagnandoli con poca acqua calda e salandoli verso la fine della cottura.

  Scolate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Mettete la purea in una casseruola e aggiungete il parmigiano, il latte, il burro e un po' di sale. Mescolate e fate raffreddare.

  Riunite tutti gli ingredienti in una ciotola, aggiungete la ricotta, il prosciutto, il basilico, un po' di pepe e mescolate bene. Versate il composto ottenuto in uno stampo foderato di carta forno e cuocetelo in forno caldo a 180 gradi per 15-20 minuti. Servite subito.

Come sempre quando si fanno ricette come i gateau o le torte di patate, l’ideale sarebbe scegliere delle patate a pasta farinosa, che sono molto più semplici da lessare e soprattutto hanno una buona resa nella consistenza finale. La ricotta deve essere di mucca e ben sgocciolata e il prosciutto a dadini. Io però oggi lo avevo solo in fette e vi dirò che nonostante non ho seguito le indicazioni esatte della ricetta il risultato è stato lo stesso buono. Per il resto vi serviranno un peperone rosso e unoo giallo e poi qualche bella foglia grande di basilico per profumare tutto. La ricetta della schiacciata di patate e prosciutto è un po’ laboriosa perchè richiede che gli ingredienti siano cotti separatamente e poi uniti prima di infornare tutto. Ma considerato l’eccellente risultato, vale la pena fare un po’ di fatica in più.