Torta di patate con scamorza e prosciutto, una ricetta de “La Prova del Cuoco”

di Claudia 0



Ve lo devo confessare, anche senza alcun problema a dire la verità, non mi piace affatto Antonella Clerici e trovo il suo programma stucchevole, anche se si circonda di ottimi professionisti e cuochi eccellenti. Detto questo però essendo un’appassionata di cucina e scrivendo poi per questo blog non posso non tenermi sempre aggiornata sui vari programmi, sulle ricette e su ciò che tutto sommato agli appassionati di cucina come me piace… in fondo c’è tanta gente che detesta Benedetta Parodi, invece io se mi trovo in cucina un occhio a “I menu di Benedetta” lo butto volentieri!

Insomma, bando alle ciance e oggi andiamo a preparare la torta di patate con scamorza e prosciutto proposta da Sergio Barzetti.

Torta di patate con scamorza e prosciutto


Ingredienti

6 patate di media grandezza | 250 gr. scamorza fresca | 150 gr. spinaci freschi | 1 mazzo piccolo coste | 100 gr. prosciutto cotto | 2 tuorli | 70 gr. grana grattugiato | burro | pangrattato | noce moscata | olio extravergine d'oliva | sale e pepe

Preparazione

  Lessare in acqua bollente le patate per circa 45 minuti. Mondare le coste e tagliarle a tocchetti, quindi lessarle in acqua bollente, a cui aggiungere anche un filo d'olio, per circa 10 minuti.

  Lavare gli spinaci con cura e scottarli in una pentola con un dito d'acqua. Scolarli, strizzarli bene e saltarli in padella con una noce di burro. Regolare di sale e profumare con la noce moscata.

  Schiacciare le patate con lo schiacciapatate, salarle, peparle e unire un pizzico di noce moscata, metà del grana e i due tuorli. Lavorare il composto, quindi imburrare una teglia, spolverizzarla con il pangrattato e coprire con l'impasto di patate non solo il fondo ma anche bene tutto il bordo.

  Stendere sul fondo le fette di scamorza, disporre le coste e gli spinaci, spolverare con il grana e disporvi sopra le fette di prosciutto. Ricoprire il tutto quindi con l'impasto di patate avanzato.

  Spolverare con il grana rimasto e poi anche con del pangrattato, quindi infornare a 180° per circa 20 minuti.

Per stendere bene la crema di patate anche sui bordi della teglia, in modo che diventi un vero e proprio “contenitore” per la farcitura, utilizzate la sacca da pasticciere. In questo modo la purea di patate, che comunque è piuttosto densa, verrà stesa anche orizzontalmente lungo i bordi e grazie allo strato di burro e pangrattato non colerà.

Una volta pronta la torta di patate con scamorza e prosciutto potrete decidere come servirla: calda appena sfornata, tiepida, oppure anche completamente raffreddata. Utilizzatela per aprire un pasto ma anche come piatto unico, magari in famiglia per cena, servendola con un contorno di verdure lesse, belle calde e perfette per questi giorni di freddo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>