Zuppa di castagne e funghi

zuppa castagne

L’autunno è già iniziato e io voglio approfittarne per proporvi una ricetta con tutti i sapori di questa meravigliosa stagione: zuppa di castagne e funghi. Gran parte dell’Italia ha già sperimentato i primi freddi quindi una zuppa calda può essere una buona soluzione per una cenetta durante una serata di pioggia, se poi è a base di ingredienti naturali e di stagione come le castagne e i funghi è ancora meglio. I comfort food sono i miei preferiti in inverno. Quando c’è freddo e ho voglia di coccole culinarie, una zuppa di verdure o di legumi funziona come una calda coperta.

In autunno, il fine settimana cerco sempre il tempo per fare una passeggiata nei boschi nei dintorni della mia città. In questa stagione sono pieni di castagne e quindi io ne approfitto per sbizzarrirmi in cucina con zuppe, crema dolce di castagne, castagne al forno, arrostite o bollite. Sono buone in qualunque modo si cucinino e, vi sembrerà strano, sono anche molto versatili e perfette sia in ricette salate che dolci. Pensate che insieme alle comuni ricette, con le castagne si può addirittura farcire l’arrosto di tacchino o di pollo: un’idea che potrebbe venirvi utile per i pranzi delle feste.

Alla zuppa di castagne e funghi io in genere aggiungo la pancetta croccante. La acquisto in cubetti oppure a fettine, e la faccio rosolare in padella senza aggiungere alcun tipo di grasso, fino a quando non diventa croccante e ben colorata. Aggiunta alla zuppa dà un tocco in più di sapore e di sapidità.

Lascia un commento