Vellutata di zucca e vongole

di Ishtar 0



Che io vada matta per le vellutate è cosa risaputa. Come saprete già quella di zucca è una delle mie preferite. Immaginate la contentezza, quindi, dopo avere scoperto questa ricetta di Cotto e Mangiato, proprio pochi giorni fa. La vellutata di zucca e vongole è stata una vera sorpresa. Avevo già provato un abbinamento simile, ma con i gamberetti, ed anche in questo caso non sono rimasta delusa. La vellutata di zucca e vongole, oltre ad essere davvero sfiziosa, è semplice da realizzare e con pochi ingredienti, cosa volere di più?

Vellutata di zucca e vongole


Ingredienti

1 litro di brodo vegetale | 1 cipolla bianca grande | 200 g di patate | 600 g di zucca | 1 rametto di rosmarino | 500 g di vongole | 1 spicchio di aglio | sale e pepe

Preparazione

   Sbucciare le patate e la zucca e tagliarle a dadini. Fare soffriggere la cipolla in olio caldo con il rosmarino tritato, quindi unire la zucca e le patate.

   Appena rosolate aggiungere il brodo e fare cuocere per 20-25 minuti circa. Adesso trasferire nel frullatore o passare al minipimer.

   Fare aprire le vongole e successivamente farle saltare in padella con olio e aglio. Sgusciarle ed unirle insieme al loro liquido filtrato alla vellutata. Servire ben calda.

Dopo avere fatto cuocere e frullato la zucca insieme alla cipolla ed alle patate non vi resterà altro da fare che mettere ad aprire le vongole in un tegame, delle quali conservare anche poco liquido di cottura, ed unirle alla vellutata la quale andrà cotta più o meno, a seconda della consistenza che vogliate ottenere. Si tratta di un ottimo comfort food da riservare alle serate fredde o da gustare in occasione di una cena con le amiche. Provate anche la vellutata di zucca vegan e la vellutata di zucca e porri con il Bimby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>