Crema di zucchine con vongole light

di Ishtar 0



La crema di zucchine e vongole light rappresenta il piatto perfetto per un assaggio d’estate. Pietanza che è possibile gustare anche da tiepida, rappresenta una preparazione di grande gusto ma di poche calorie. E’ perfetta per chiunque voglia mantenersi leggero a tavola pur rimanendo appagato. L’incontro tra le zucchine, ortaggi di stagione, e le vongole, risulta vincente tanto da rendere la crema in questione adatta a qualsiasi occasione.

Crema di zucchine con vongole light


Ingredienti

1 cipolla | 4 zucchine | olio di oliva | brodo vegetale qb | 1/2 kg di vongole | 1 spicchio d’aglio | prezzemolo fresco | poco vino bianco | 2 cucchiai di latte | sale e pepe

Preparazione

  Fare rosolare la cipolla affettata in poco olio. Unire le zucchine lavate e tagliate a dadini.

  Aggiungere adesso il brodo e il timo affettato e fare cuocere. Nel frattempo in una padella versare olio, aglio e prezzemolo ed unire le vongole. Sfumare con il vino e una volta evaporato spegnere la fiamma.

  Frullare le zucchine cotte insieme al latte e salare. Aggiungere parte del sugo di cottura delle vongole e versare la crema di zucchine in un piatto coprendola con le vongole.

La preparazione è piuttosto semplice e consta di due fasi: la cottura delle zucchine, che andranno dapprima fatte rosolare insieme alla cipolla, lesse nel brodo e poi frullate e quella delle vongole che andranno fatte saltare in un tegame a parte. La crema di zucchine con vongole light, ovviamente, può essere resa più ricca e cremosa sostituendo il latte previsto con la stessa quantità di panna fresca da cucina. La ricetta è di Benedetta Parodi. Provate anche la vellutata di zucchine light con semi di zucca, le penne alla crema di yogurt e zucchine e i tagliolini alle vongole e zucchine in giallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>