Torte nuziali classiche

torte nuziali classiche

Una torta nuziale classica è sempre la scelta ideale per un matrimonio. E’ vero che i colori, le forme strane e le decorazioni alla moda sono molto allettanti, ma potrebbe essere interessanti rispolverare i toni classici del bianco e dell’avorio e scegliere una torta nuziale tradizionale, in cui il bianco – colore per eccellenza legato al matrimonio – sia il protagonista.  Sulle forme e sulle decorazioni si può molto variare a seconda della maestria del pasticcere, della sue esperienza e degli attrezzi a sua disposizione. Quello che è importante però è che la torta nuziale abbia un ottimo sapore e magari sia classica anche nel gusto, per essere sicuri che sia gradita a tutti. Cosa fare per non sbagliare? Oggi cerchiamo di darvi alcuni consigli.

Torte nuziali 2013 immagini e ricette alla moda

torte nuziali 2013 immagini ricette moda
La torta nuziale è senza dubbio la protagonista assoluta del rinfresco di nozze e per questo va scelta con molta attenzione e un occhio di riguardo verso le mode del momento. Il 2012 ha visto spopolare le wedding cake all’americana, a più piani e decorata con pasta di zucchero o fondente al cioccolato; si è trattato di torte abbastanza appariscenti che richiedono l’intervento di un pasticciere specialista non solo nella preparazione ma anche nelle decorazioni. La moda del 2013 per le torte nuziali invece, vede un ritorno alla sobrietà e alla semplicità. Questo non significa che dovrete rinunciare alla vostra torta in pompa magna, ma semplicemente che la tendenza delle decorazioni è orientata verso uno stile semplice, chic ma minimale.

Torta nuziale fatta in casa: consigli e una base perfetta per la farcitura

torta nuziale fatta casa conigli base perfetta farcitura

In tempi di crisi economica risparmiare è quasi un obbligo, ma se il risparmio diventa anche una moda è molto meglio. Il 2012 ha visto il proliferare di matrimoni low cost, un po’ meno sopra le righe e caratterizzati da una forte attenzione al rispetto del budget senza per questo dover rinunciare al sogno di un matrimonio da favola. Un ricevimento in casa, specialmente se è realizzato in un bel giardino, è una tradizione che sta tornato di moda e che non richiede più di condannare mamme, zie e nonne ai fornelli. Basta solo affidarsi ad un catering di fiducia. Ma se la vostra mamma è un portento in cucina, potreste chiederle di realizzare per voi una torta nuziale fatta in casa, personalizzata, che sarà ancora più apprezzata perchè fatta con tanto amore. La fantasia in questi casi la fa da padrona e le decorazioni le potrete scegliere tra moltissime alternative – fiori, glassa, panna, fondant di cioccolato – l’importante però è che la base della torta sia perfetta, alta e soffice come quella vi suggeriamo nella nostra ricetta.

Torte nuziali: quanta scelta! Voi cosa suggerite?

Si avvicina il periodo dell’anno in cui si celebrano la maggior parte dei matrimoni e qual è la seconda cosa più importante ad un matrimonio dopo, ovviamente, il vestito della sposa? Ma la torta! E qui ognuno può sbizzarrirsi, sul colore, sulla forma, sul sapore, sulla tortiera e sulla decorazione.
Il tipo di torta nuziale più adatto è senza dubbio il pan di spagna con panna – troppo classica? – o, molto meglio, ricoperto e farcito di chantilly, che, per chi non lo sapesse, è semplicemente panna e crema mescolate insieme ed insaporite al cioccolato, alla nocciola o alla frutta. Queste torte sono quelle più facili da decorare anche se, devo ammetterlo, ho visto delle bellissime torte alla frutta per i matrimoni, una ad esempio era su una tortiera tonda del diametro di circa 1,50 e tutta alle fragole: l’ho trovata un’idea alternativa e molto scenografica, dopotutto il rosso è il colore dell’amore, e in fatto di torte nuziali sicuramente non c’è paura di sbizzarrirsi.