Conchiglioni ripieni di melanzane e ricotta, con besciamella e non

conciglioni ripieni di melanzane e ricotta

Sto pensando a un modo semplice per preparare un piatto di pasta sontuoso e mi è subito venuta in mente la ricetta dei conchiglioni ripieni di melanzane e ricotta. Sembra difficile ma lo è solo in apparenza, perchè in realtà è  una ricetta per niente difficile. Mettete insieme la ricotta fresca, le melanzane fritte e poi a scelta la besciamella o la salsa di pomodoro: avrete un piatto di conchiglioni che si fanno ricordare per come sono buoni e perchè hanno un aspetto veramente goloso. Provateli anche con formaggi più saporiti come la provola e aggiungete una spolverata di parmigiano. Non li dimenticherete facilmente.

Conchiglioni ripieni di pesce al forno

conchiglioni ripieni di pesce al forno

Al posto della troppo comune pasta al forno, oggi vi parlo dei conchiglioni ripieni di pesce al forno, un piatto corposo, saporito, perfetto per un bel pranzo in compagnia. Non sono una estimatrice del pesce e se posso scegliere, preferisco mangiare pesci dal gusto leggero e con pochissime spine come il salmone o il pesce spada. Ecco perchè ho pensato che potesse essere una buona idea utilizzare proprio il pesce spada per creare un goloso ripieno per i conchiglioni ripieni al forno, che tra le altre cose hanno dentro anche le melanzane fritte. Un piatto sontuoso che non vi lascerà delusi.

Fusilli integrali alle verdure

fusilli integrali verdure

Avete mai provato la pasta integrale? Io ho da poco preparato i fusilli integrali alle verdure e sono stata stupita dal risultato. La pasta integrale è un alimento che avevo sempre legato alle diete o ai regimi alimentari controllati: niente di più sbagliato! E’ buonissima sempre e può sostituire la comune pasta in qualunque ricetta di pasta abbiate in mente. Se avete voglia di freschezza e di un piatto bilanciato, leggero ed equilibrato, provate la pasta integrale e questi fusilli, che sono facili da preparare e squisiti.

Ratatouille con uva e mela

Le verdure stufate sono un piatto fortissimo specialmente d’estate, quando è più semplice reperire diverse varietà di verdure di stagione. Con l’arrivo dell’autunno però, possiamo provare a dare un tocco di originale alla solita ricetta aggiungendo una novità: l’uva e la mela. Lo stufato di verdure infatti è una ricetta molto comune ma con l’aggiunta della frutta possiamo trasformarlo in una autentica novità, di sicuro esteticamente gradevole, ma soprattutto di gusto. Il procedimento è molto semplice ed è simile a quello di una comune ratatouille, il piatto provenzale a base di verdure stufate originario di Nizza.  Ho scelto il peperone giallo per questioni cromatiche, ovviamente si può usare anche un peperone rosso o verde, però in genere sto molto attenta ai colori del cibo che cucino perchè l’effetto cromatico complessivo sia il più gradevole possibile. Si può aggiungere anche una carota sia per avere un tocco di dolce, sia perchè è cromaticamente adatta. Poi è chiaro che ognuno di voi potrà farsi guidare dall’ispirazione del momento per aggiungere migliorie. Questa ricetta può essere usata come contorno di secondi a base di carne o semplicemente per accompagnare le patate bollite. Ma io in cucina la uso benissimo  e con successo anche come condimento per la pasta, o addirittura per il cous cous. Provare per credere.

Dalla Sicilia, la ricetta tradizionale delle Melanzane alla Parmigiana

Quando sento nominare le melanzane alla parmigiana, mi si affacciano alla memoria mille ricordi.
Qui da noi in Sicilia, infatti, è un piatto che va per la maggiore, soprattutto nel periodo estivo.

Gli ingredienti sono tipici dell’estate, anche se la parmigiana non è propriamente un pietanza leggera, adatta al caldo. Ma nei mesi di luglio ed agosto, la tradizione impone che i piatti più serviti in tavola siano gli spaghetti con la salsa e le melanzane fritte e la parmigiana.

Ogni buona nonna ha tramandato alla propria figliola la ricetta segreta della sua parmigiana. C’è chi mette le uova sode, c’è chi usa del prosciutto cotto, c’è chi, invece, li mette entrambi.