Cachi proprietà, benefici e calorie

di Ishtar 0

Autunno è sinonimo di numerosi prodotti di stagione imperdibili: tra questi non possiamo non annoverare i cachi. Caratterizzati dall’inconfondibile colore acceso rappresentano, insieme al melograno, i frutti tipici del periodo, quelli che durante i primi mesi freddi in tavola non mancano mai. Il caco è originario dell’Asia, è dolce, dalla consistenza molle ma particolarmente piacevole al palato, ed è ricco di virtù. Scopriamole nel dettaglio.

Proprietà nutrizionali dei cachi

I cachi sono ricchi di Vitamina C, il che li rende dei perfetti alleati contro i malanni di stagione in quanto contribuiscono a rafforzare le difese immunitarie. Rappresentano dei frutti particolarmente energetici per la considerevole quantità di zuccheri contenuta. Sono, ancora, ricchi di sali minerali come potassio, magnesio, fosforo e calcio nonchè di fibre. Hanno, infine, un basso contenuto di grassi ma una interessante concentrazione di beta-carotene, di licopene e xantine i quali favoriscono un’ottima azione antiossidante.

Benefici dei cachi

Tra i benefici dei cachi il fatto di risultare un valido aiuto nella lotta contro il raffreddore e il mal di gola. Contribuiscono, inoltre, a fronteggiare la stichezza, ma solo se consumati da maturi. Ricchi di nutrienti sono consigliati nel caso in cui si pratichi sport e nei momenti di stress fisico nonchè di inappetenza. L’irrisoria concentrazione di sodio e l’elevato contenuto di acqua rendono i cachi dei frutti naturalmente diuretici. Contengono, infine, dei nutrienti che proteggono dai radicali liberi, responsabili della formazione di alcuni tipi di tumore e si rivelano essere preziosi amici per la salute degli occhi grazie al contenuto della luteina zeaxantina.

Calorie

I cachi sono caratterizzati da un contenuto di calorie medio: ne contengono 65 per 100 gr in quanto sono composti per la maggior parte di acqua e zuccheri.

Controindicazioni

Il loro consumo è sconsigliato nel caso in cui si sia affetti da diabete, da glicemia alta o obesità. Da acerbi sono astringenti e quindi da evitare in caso di stitichezza.

Inseriteli nella vostra alimentazione: qualche ricetta da provare? Ottima è la crema di cachi e mascarpone al cioccolato, ma anche la crostata con cachi e noci.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>